Calcio Italiano Vergogna a Torino: Cori dei tifosi juventini contro Napoli e i tifosi...

Vergogna a Torino: Cori dei tifosi juventini contro Napoli e i tifosi partenopei

694

Prosegue la becera usanza di intonare, nelle curve degli stadi italiani, cori di discriminazione territoriale (eufemismo per non definirli razzisti). Stavolta a rendersi protagonisti della becera e disgustosa performance è Torino,  la curva dei tifosi juventini della Juventus Stadium bianconero, durante la gara fra la Vecchia Signora ed il Genoa. Al grido di Vesuvio lavali col fuoco” e “Napoli, colera”, i tifosi juventini hanno pensato di inveire stupidamente, ancora una volta, contro i napoletani. L’atteggiamento della Curva ha indotto, al 65′ minuto, l’intervento dello speaker per scoraggiare il prosieguo nell’atto vile. Ora si prospetta, per la Juventus, una multa molto salata e la possibile chiusura del settore incriminato (la sanzione, in base alle nuove norme sulla discriminazione territoriale, godrebbe della sospensiva di un anno, e sarebbe applicata solo in caso di reiterazione). Sanzioni che penalizzerebbero oltremodo il club bianconero e non chi davvero si macchia di tali vergognosi comportamenti. Quello che disturba è proprio questo: con tutti i mezzi a disposizione delle autorità, non si riesce ad isolare nemmeno uno dei protagonisti di gesti cosi ripugnanti, così da cominciare con i provvedimenti esemplari. “Noi non siamo napoletani”, e “Quella curva lì sembra Napoli”, rivolto allo spicchio di stadio occupato dai sostenitori genoani.

Booking.com