Calcio Mercato Calciomercato: Verratti litiga col PSG, le big di A fiutano il colpo

Calciomercato: Verratti litiga col PSG, le big di A fiutano il colpo

Marco VerrattiGiovane e di talento. Basterebbe questo per fare di lui il prossimo uomo mercato. Chi lo ha in rosa preferirebbe tenerselo stretto ma se tra il giocatore e il nuovo allenatore la scintilla non è scoccata, allora diventa logico pensare a un possibile trasferimento. E’ la storia di Marco Verratti, finito alla ribalta non per le prestazioni con il PSG ma per il manco feeling con Unai Emery. I rapporti tra il nazionale italiano e il tecnico spagnolo non sarebbero idilliaci e questo non farebbe altro che alimentare una possibile partenza del centrocampista, il cui nome compare sui taccuini dei direttori sportivi dei maggiori club europei.

Recentemente si era parlato di un interessamento del Real Madrid per l’ex Pescara, il cui divorzio con i parigini potrebbe tuttavia allettare qualche club italiano. Riportare Verratti nel Bel Paese sembrerebbe essere infatti diventata la missione di alcune delle big di serie A.

Sul giocatore ci sarebbe soprattutto la Juventus, con Marotta che guarda con interesse a Parigi monitorando anche la situazione relativa a Thiago Silva, in scadenza il prossimo giugno. L’arrivo eventuale di Witsel, i bianconeri spingono per averlo a gennaio in cambio di sei milioni di euro da versare nelle casse dello Zenit, non escluderebbe quello del giocatore della Nazionale italiana. I dirigenti bianconeri valutano inoltre l’ipotesi Pepe, il portoghese del Real Madrid ha il contratto in scadenza ma la volontà di Zidane sembrerebbe quella di trattenerlo.

Verratti potrebbe invece rappresentare il colpo a effetto della nuova Inter cinese. Delusa dai risultati ottenuti in questa prima parte di stagione, la proprietà nerazzurra potrebbe decidere di regalarsi sul mercato un nome prestigioso per rinforzare la rosa e per provare a raggiungere i traguardi sperati. L’idea interista sarebbe quella di riportare a casa Leonardo, non è chiaro se con un ruolo dirigenziale o addirittura in panchina, e poi sfruttare i buoni rapporti del brasiliano con i parigini e con molti dei giocatori della rosa attualmente sotto la guida di Emery, Verratti compreso.

L’ottimo avvio di campionato potrebbe invece convincere il Milan a provare a compiere il definitivo salto di qualità. Berlusconi sogna del resto una squadra composta interamente da italiani e quale miglior biglietto da visita ci sarebbe se non quello che risponde al nome del pescarese? I rossoneri potrebbero giocarsi la carta Bacca, attaccante colombiano allenato da Emery a Siviglia e molto gradito allo spagnolo. Non è un caso, allora, che a Milanello non perdano di vista le prestazioni di Leonardo Pavoletti, attaccante del Genoa, per allestire una rosa sempre più italiana.

Il bomber rossoblu, tuttavia, è da sempre nel mirino del Napoli e potrebbe profilarsi un interessante duello di mercato. I partenopei si sarebbero infatti convinti a investire su una punta nel mercato di gennaio, anche a costo di lasciar partire Manolo Gabbiadini.

Booking.com