Calcio Italiano Serie A Tegola Juve: Vidal fermo oltre 40 giorni

Tegola Juve: Vidal fermo oltre 40 giorni

1221

Arturo VidalTegola Juve: Vidal fermo oltre 40 giorni. Questa volta l’infortunio del cileno Vidal è molto  più serio di quello avvertito in California, che aveva messo in allarme tutto l’ambiente bianconero. Salterà come minimo quattro-cinque partite di campionato e due di Champions League.

Tegola Juve: Vidal fermo oltre 40 giorni. L’infortunio al ginocchio avvertito in California e che aveva spaventato Allegri, Marotta e tutti i tifosi bianconeri alla fine, è stato meno serio e preoccupante di quello che si pensava, ma Arturo Vidal è rientrato a Torino con un problema muscolare per il quale sarà costretto a restare fermo oltre un mese. Lesione dei flessori della coscia destra, è questo l’esito degli esami strumentali. Una lesione che non appare non grave, ma va curata con grande attenzione, preservando le condizioni fisiche del calciatore bianconero.Il centrocampista cileno difficilmente avrebbe potuto recuperare per il match con l’Udinese, sabato sera alle 20:45 lo si era capito. Il cileno non si è allenato e Allegri avrebbe voluto tenerlo a riposo precauzionale per la prima partita di Champions League che i bianconeri disputeranno con il Malmoe martedì 16 settembre. Arturo Vidal non ci sarà contro gli svedesi e nemmeno in campionato contro Milan, Cesena e Atalanta. Nulla da fare anche per il prossimo primo ottobre in occasione della sfida di Champions League con l’Atletico Madrid, mentre il 5 ottobre darà forfait anche contro la Roma.

Max Allegri è messo davvero male, oltre  l’infortunio di Vidal il tecnico non dispone nemmeno di Pirlo, rientrerà solo all’inizio di ottobre e per il centrocampo sono disponibili soltanto in tre: Pogba, Marchisio e Asamoah, che adesso è ancora impegnato con il Ghana per le Qualificazioni alla Coppa d’Africa 2015 e arriverà in Italia solamente giovedì. A questo punto bisogna capire se Allegri opterà per il 3-5-2 o se confermerà il 4-3-1-2 e nel caso bisognerà capire quale sarà il trequartista bianconero.

La ripresa del campionato contro l’Udinese, la Juve non disporrà nemmeno di Chiellini, squalificato e infortunato al polpaccio, è a rischio anche per la Champions, di Barzagli e di Morata, entrambi sulla via del recupero. Allegri almeno da oggi ha a disposizione Lichtsteiner, Caceres e Coman, rientrati alla base dopo gli impegni con le rispettive nazionali, come Pogba ed Evra. Proprio Evra e Llorente dovrebbero fare il proprio esordio stagionale nel match con l’Udinese.

Booking.com