Calcio Italiano Adriano: faro’ Una Grande Stagione

Adriano: faro’ Una Grande Stagione

503

AdrianoAdriano si sente cambiato, e’ sulla via della guarigione dall’infortunio che lo ha colpito e si sente pronto per fare una grande stagione con la maglia della Roma. Intervistato da Sky Sport 24, ha raccontato che nel viaggio che l’ha portato dal Brasile all’Italia ”ho pensato a tante cose, mi e’ passato un film nella testa. Sicuramente, sono cambiato tantissimo con la testa, anche perche’ sono diventato un pochettino piu’ vecchio ed ho avuto delle esperienze brutte, ma anche belle qua. Pero’, sono cose dalle quali s’impara ed io ho imparato tantissimo. Non voglio dire che non faro’ piu’ delle cose, ma devo dimostrare questo non con le parole. Sono consapevole che non posso fare gli sbagli che ho fatto prima. Non ho mai mentito a nessuno su quello che ho fatto qua in Italia nei miei momenti brutti. Pero’, voglio dimenticare. Adesso ho piu’ esperienza”.  ”Tutti in Brasile, ma anche qua, dicono che sono drogato. Una volta ho rilasciato un’intervista in Brasile nella quale ho detto: sapete perche’ associate sempre a me la droga e l’alcool? Perche’ vado in favela. Se non ci andavo, non c’era droga, non c’era alcool, non c’era nulla. Sono nato li’, non sono un trafficante, come sembrava gia’ comprovato. Non ho mai fatto questo, anche perche’, se lo facevo, sicuramente veniva fuori con gli esami del sangue, con i controlli del doping. Su questo sono molto tranquillo. Quanto a Totti, per Adriano, ”e’ una persona straordinaria. Ho sempre giocato contro di lui e non sapevo che era cosi’ bravo come persona. E’ un bravo capitano, e’ veramente buono di cuore, scherza sempre, parla sempre con tutti”.

Booking.com