Calcio Italiano All’Inter il derby d’Italia, nerazzurri di nuovo in testa

All’Inter il derby d’Italia, nerazzurri di nuovo in testa

338

34a GIORNATA. Nell’anticipo del venerdì la formazione di Mourinho batte 2-0 la Juventus grazie a una prodezza di Maicon e a Eto’o e torna a +2 sulla Roma. Bianconeri, in dieci per il rosso a Sissoko, ancora sconfitti.

 

MaiconUna prodezza straordinaria che da sola è valsa il prezzo del biglietto, per ora, e molto più in prospettiva. Un bolide di Maicon e la rete di Eto’o hanno deciso il derby d’Italia, l’ostacolo più difficile per l’Inter da qui alla fine del campionato. E’ stato il brasiliano il protagonista del nuovo e momentaneo sorpasso sulla Roma al termine di un match duro e condizionato dall’espulsione (per doppio giallo) di Sissoko sul finale di primo tempo. La Juve era partita bene con due conclusioni di Del Piero neutralizzate da Julio Cesar. Dopo il rosso al centrocampista bianconero l’Inter non è riuscita ad accelerare chiudendo un brutto primo tempo sullo 0-0.

Nella ripresa è stato due volte Milito e una Eto’o a mancare il gol del vantaggio. I nerazzurri hanno spostato in avanti il baricentro e appena dopo l’ingresso in campo di Amauri, al posto di un esausto Iaquinta, Maicon ha confezionato la perla del match: stop con la coscia, sombrero ad Amauri, nuovo stop con la coscia e destro ad incrociare imparabile per Buffon. Nel finale, ridotta in 10, la Juve ha tentato una timida reazione ma la formazione di Mourinho ha controllato senza difficoltà sfiorando il 2-0 con Balotelli la cui punizione si è stampata all’incrocio dei pali. E’ stato Eto’o a chiudere i conti trafiggendo Buffon da due passi. Vince l’Inter 2-0, i nerazzurri sono di nuovo primi. Domenica toccherà alla Roma cercare di riconquistare la vetta della classifica.


Fonte: Sky Sport

Booking.com