Coppe Champions League CHAMPIONS LEAGUE: Juventus e Barcellona ai Quarti di Finale

CHAMPIONS LEAGUE: Juventus e Barcellona ai Quarti di Finale

795

Tevez e MorataCHAMPIONS LEAGUE: Juventus e Barcellona ai Quarti di Finale. Gli ultimi verdetti per il passaggio ai Quarti di Finale sono arrivati in serata con la vittoria della Juventus a Dortmund contro il Borussia e del Barcellona che ha vinto con il Manchester City.  Venerdì 20 marzo i sorteggi dei Quarti.

CHAMPIONS LEAGUE: Juventus e Barcellona ai Quarti di Finale. Troppo forte questa Juventus per il Borussia Dortmund. Max Allegri dà una lezione di calcio a Jürgen Klopp e si prende la qualificazione più che meritatamente. Finisce 0-3 al Signal Iduna Park con Tevez protagonista assoluto del match con una doppietta da urlo e un assist per Morata. Unica nota stonata è l’infortunio di Pogba nel corso del primo tempo.

Ai microfoni di Mediaset, il tecnico Massimiliano Allegri ha commentato così la vittoria della Juventus a Dortmund, che è valsa la qualificazione ai quarti di finale di Champions League: “Credo che il risultato di questa sera sia merito di tutti, società e squadra. I ragazzi hanno giocato una gara importante dal punto di vista tecnico-tattico. La Juventus ha ancora le possibilità per migliorare la prestazione mostrata questa sera, anche se è chiaro che in Champions League tutto diventa difficile andando avanti. Volevamo questa qualificazione e l’abbiamo ottenuta con pieno merito. Si può e si deve migliorare sotto il piano del palleggio e della gestione della palla; abbiamo avuto un po’ di smarrimento dopo il cambio di modulo susseguente all’infortunio di Pogba. Difensivamente siamo stati molto ordinati, abbiamo concesso pochi falli e nella ripresa abbiamo rubato molti palloni che ci hanno permesso di costruire azioni importanti in attacco”.

“E’ stata una Juventus perfetta”. Parole di Leonardo Bonucci, difensore bianconero che ha commentato la vittoria contro il Borussia Dortmund. Attraverso Sky Sport, il calciatore juventino ha dichiarato: “Sapevamo di venire qui con la consapevolezza di essere forti, senza timori del Borussia. La Juve ha saputo gestire il vantaggio iniziale, abbiamo colpito in contropiede e forse avremmo meritato un gol in più”.

Serata tranquilla per Buffon? “Ha fatto un solo intervento, questo testimonia la nostra superiorità. Abbiamo offerto una prestazione intelligente, abbiamo colpito in contropiede. Abbiamo fatto un passo in avanti verso la maturità”.

Obiettivi? “Nulla è ancora deciso, in campionato mancano tante gare e in Champions adesso viene il bello. Non temiamo nessuno, ci capiterà una grande squadra da affrontare ma adesso abbiamo la consapevolezza che anche noi siamo una big”.

BORUSSIA DORTMUND-JUVENTUS: 0-3.  MARCATORI: 3′ – 79′ Tevez – 70′ Morata.

Nell’altro match, il Barcellona batte di misura il Manchester City grazie al gol di Rakitic. Poteva finire in goleada per i blaugrana, ma due pali e le parate di Hart non hanno permesso di vedere altri gol. Aguero fallisce dal dischetto il possibile 1-1, parata di Ter Stegen.

BARCELLONA-MANCHESTER CITY: 1-0.  MARCATORI: 31′ Rakitic.

Barcellona e Juventus raggiungono Real Madrid, Monaco, Bayern Monaco, Psg, Porto e Atletico Madrid ai Quarti di Finale della Champions League. La Juventus è tra le migliori otto d’Europa. Venerdì 20 marzo a Nyon l’appuntamento sarà presso la Casa del Calcio Europeo, con la UEFA che sorteggerà gli abbinamenti che andranno poi in scena nei Quarti di Finale di Champions League.

Booking.com