Coppe Champions League Champions Tricolore forza quattro: Juve, Roma, Inter e Napoli travolgenti

Champions Tricolore forza quattro: Juve, Roma, Inter e Napoli travolgenti

LE QUATTRO ITALIANE IN cHAMPIONS lEAGUEChampions Tricolore forza quattro: Juve, Roma, Inter e Napoli travolgenti. Martedì  Juve e Roma hanno archiviato in scioltezza le pratiche Young Boys e Viktoria Plzen. Il mercoledì, invece, Inter e Napoli hanno dato una ulteriore prova di forza del nostro movimento. Delle italiane solo Juve e Inter a punteggio pieno.

Champions Tricolore forza quattro: Juve, Roma, Inter e Napoli travolgenti. Gli avversari dei bianconeri e giallorossi, ampiamente alla portata, dominati in una competizione dove dominare non è mai facile. Nerazzurri vincenti in Olanda contro il PSV che dominano nel loro campionato e azzurri travolgenti al San Paolo contro il LIverpool, vice-campione d’Europa. Un poker di successi che non si vedeva in Champions League dal novembre 2005. Segnale incoraggiante per il calcio italiano. Chi vuole sollevare quella Coppa, dovrà vedersela anche con i nostri club.

Champions Tricolore forza quattro: Juve, Roma, Inter e Napoli travolgenti. La squadra di Luciano Spalletti in Olanda è partita forte, è stata freddata a sorpresa dalla prodezza di Rosario,  ma ha saputo ancora una volta rimontare, esternando quell’innata capacità di reagire che risiede perpetua nel suo dna. Un 2-1 a PSV che segue il 2-1 al Tottenham. Sei punti cruciali, che allietano la situazione dei nerazzurri nel Girone B. Con un Icardi,  rinvigorito dal rinnovo contrattuale, molto più leader che semplice finalizzatore. Ora la doppia sfida con il Barcellona può essere vissuta senza ansia o patemi. Un punto in due sfide ai blaugrana e magari un pareggio nei due incroci tra olandesi e inglesi, spingerebbero davvero l’Inter verso una qualificazione che non pare più così improbabile.

PSV-InterChampions Tricolore forza quattro: Juve, Roma, Inter e Napoli travolgenti. La firma di Insigne nel finale di Napoli-Liverpool premia la fantastica prestazione degli azzurri al San Paolo. La squadra di Carlo Ancelotti, che ha concesso ai Reds solo quattro tiri in tutto il match e che per la seconda volta consecutiva non ha subito reti in Champions (mai successo nella storia del club in questa competizione), ha confermato di potersela giocare anche con squadre più blasonate e accreditate. Non sarà facile eliminare questo Napoli, non sarà semplice contrastare la mentalità di un gruppo che, guidato da un guru vincente, ci crederà fino all’ultimo respiro, anche oltre quel numero 90 che oramai non fa più paura.

Napoli-LiverpoolChampions League, Risultati 1^ Giornata

Martedì 18 settembre 2018:
Barcellona-PSV:   4-0
Inter-Tottenham:  2-1
Club Brugge-Borussia Dortmund: 0-1
Monaco-Atletico Madrid:  1-2
Liverpool-PSG:  3-2
Stella Rossa-Napoli:  0-0
Galatasaray-Lokomotiv Mosca: 3-0
Schalke 04-Porto: 1-1

Mercoledì 19 settembre 2018
Ajax-AEK Atene: 3-0
Shakhtar-Hoffenheim: 2-2

Benfica-Bayern Monaco: 0-2
Manchester City-Lione: 1-2
Real Madrid-Roma: 3-0
Valencia-Juventus: 0-2
Viktoria Plzen-CSKA Mosca: 2-2
Young Boys-Manchester United: 0-3.

PSV-Inter.1Champions League, Risultati 2^ Giornata

Martedì 2 ottobre 2018
Hoffenheim – Manchester City: 1-2
Juventus – Young Boys: 3-0
AEK Atene – Benfica: 2-3
Bayern Monaco – Ajax: 1-1
Lione – Shakhtar: 2-2
CSKA Mosca – Real Madrid: 1-0
Roma – Viktoria Plzen: 5-0
Manchester United – Valencia: 0-0

Mercoledì 3 ottobre 2018
PSG – Stella Rossa: 6-1
Lokomotiv Mosca – Schalke 04: 0:1
Atletico Madrid – Club Brugge: 3-1
Borussia Dortmund – Monaco: 3-0
PSV – Inter: 1-2
Tottenham – Barcellona: 2-4
Napoli – Liverpool: 1-0
Porto – Galatasaray: 1-0.

InsigneChampions League, Classifiche Gironi 2^ Giornata

Girone A: Borussia Dortmund-Atletico Madrid Punti 6, Monaco-Club Brugge Punti 0.

Girone B: Barcellona-Inter Punti 6, Tottenham-PSV Punti 0.

Girone C: Napoli Punti 4, Liverpool-PSG Punti 3,  Stella Rossa Punti 1.

Girone D: Porto-Schalke 04 Punti 4, Galatasaray Punti 3, Lokomotiv Mosca Punti 0.

Girone E: Ajax-Bayern Monaco Punti 4, Benfica Punti 3, AEK Atene Punti 0.

Girone F: Lione Punti 4, Manchester City Punti 3,  Shakhtar Punti 2, Hoffenheim Punti 1.

Girone G: CSKA Mosca Punti 4, Real Madrid Punti 3, Roma Punti 3, Viktoria Plzen Punti 1.

Girone H: Juventus Punti 6, Manchester United Punti 4, Valencia Punti 1, Young Boys Punti 0.

Champions League, Calendario 3^ Giornata

Martedì 23 ottobre 2018
ore 18:55 AEK Atene – Bayern Monaco
ore 18:55 Young Boys – Valencia
ore 21:00 Ajax – Benfica
ore 21:00 Hoffenheim – Lione
ore 21:00 Shakhtar – Manchester City
ore 21:00 Real Madrid – Viktoria Plzen
ore 21:00 Roma – CSKA Mosca
ore 21:00 Manchester United – Juventus

Mercoledì 24 ottobre 2018
ore 18:55 Club Brugge – Monaco
ore 18:55 PSV – Tottenham
ore 21:00 Borussia Dortmund – Atletico Madrid
ore 21:00 Barcellona – Inter
ore 21:00 Liverpool – Stella Rossa
ore 21:00 PSG – Napoli
ore 21:00 Galatasaray – Schalke 04
ore 21:00 Lokomotiv Mosca – Porto

 

Fonte: Sky.it

Booking.com