Calcio Italiano Lazio-Roma, derby ad alta tensione

Lazio-Roma, derby ad alta tensione

412

Saranno in 65mila allo stadio Olimpico

 

Festa della RomaUn derby da testa-coda quello della Capitale tra Lazio e Roma. Da un lato i giallorossi che devono vincere per mantenere la testa della classica e mettere ancora più pressione all’Inter vittoriosa nell’anticipo contro la Juve. Dall’altro lato c’è la Lazio che cerca lo stesso i tre punti per mettere fine alla questione salvezza e pensare finalmente a mettere la parola fine a questa stagione e pensare così alla prossima. Previsti 65mila spettatori.

Lazio-Roma domenica ore 18.30
Lazio (3-5-2):
Muslera; Dias, Stendardo, Radu; Lichtsteiner, Brocchi, Ledesma, Mauri, Kolarov; Rocchi, Floccari.
A disposizione: Berni, Biava, Diakitè, Firmani, Baronio, Cruz, Zarate. All.: Reja.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bizzarri, Meghni, Manfredini, Dabo, Matuzalem, Foggia

Roma (4-2-3-1): Julio Sergio; Cassetti, Juan, Burdisso, Riise; Pizarro, De Rossi; Perrotta, Totti, Vucinic; Toni.
A disposizione: Doni, Mexes, Tonetto, Taddei, Brighi, Menez, Baptista. All.: Ranieri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

 

LE ULTIME: In casa Lazio buone notizie sul fronte Radu, reduce da un problema muscolare alla coscia sinistra: nell’ultima seduta il rumeno ha provato gli scatti e si è esercitato con il pallone. Dovrebbe farcela. In attacco Rocchi sempre favorito su Zarate. Per il resto confermato il centrocampo delle ultime uscite. Ranieri può contare su tutta la rosa al completo. Regolarmente convocato De Rossi, che venerdì non era sceso in campo precauzionalmente per un attacco allergico. In campo Juan al posto di Mexes. In avanti Toni la spunta su Menez.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com