Calcio Italiano Serie A Nico Lopez gela il Meazza: Milan-Verona 2-2: Serie A 26^ Giornata

Nico Lopez gela il Meazza: Milan-Verona 2-2: Serie A 26^ Giornata

Pippo InzaghiNico Lopez gela il Meazza: Milan-Verona 2-2: Serie A 26^ Giornata. Un tenace e mai domo Verona agguanta il Milan in pieno recupero. Nico Lopez castiga la banda Inzaghi a pochi secondi dal triplice fischio. Nel primo anticipo la Samp batte il Cagliari con un grande Eto’o .

Nico Lopez gela il Meazza: Milan-Verona 2-2: Serie A 26^ Giornata. Una dormita colossale dei rossoneri, spiana la strada all’attaccante uruguagio entrato negli ultimi venti minuti. Pari pirotecnico al Meazza, dopo 90′ di buon calcio. Apre Toni dal dischetto con un cucchiaio che beffa Diego Lopez, pareggia sempre dagli undici metri Menez, Mexes in apertura di ripresa porta avanti il Milan, ma quando sembra ormai in cassaforte il risultato, ecco che arriva la doccia fredda: Nico Lopez al 95′ mette alle spalle di Diego Lopez. Amaro in bocca per Pippo Inzaghi, festa per Andrea Mandorlini ed i tanti tifosi accorsi al Meazza per seguire i veneti. Altro stop casalingo, altro disappunto dello stadio, soprattutto al cambio Bocchetti-Pazzini. Inzaghi-Milan Game Over?

Pippo Inzaghi cambia ancora. Fuori Destro e Bocchetti, dentro dal primo minuto Pazzini e Mexes. Paletta rientra dopo l’infortunio. Muntari a completare il trio in mediana con Bonaventura e Poli. Cerci dal primo minuto insieme a Menez, Pazzini unica punta. Andrea Mandorlini ha le idee sicuramente più chiare e per sbancare San Siro si affida al tridente Jankovic- Toni- Juanito. Sala e Tachsidis al centro con Halfredson a far da trade-union centrocampo e attacco.

La Samp torna a vincere in casa battendo 2-0 il Cagliari. I sardi alla ricerca di punti, Samp a trazione anteriore. Blucerchiati aggressivi, ma la migliore occasione al 23′ è di Longo e gran parata di Viviano. Al 33′ però su corner De Silvestri firma il vantaggio blucerchiato. A inizio ripresa Farias due volte pericoloso, ma al 68′ Obiang sbaglia clamorosamente. Al 72′ arriva il primo gol di Eto’o a Genova. Cagliari sempre più giù e all’82’ viene espulso Avelar. La partita è finita. Resta un ultimo tentativo di Sau ma la Samp vola al 5° posto.

Booking.com