Calcio Italiano Niente Atalanta per Balotelli

Niente Atalanta per Balotelli

514

Decisione “al fine di evitare tensioni”

 

BalotelliMario Balotelli non giocherà contro l’Atalanta. Come riporta il sito dell’Inter, il giocatore, dopo un colloquio con Massimo Moratti, ha lasciato il ritiro della formazione nerazzurra e salterà l’anticipo di campionato contro i bergamaschi “per evitare ulteriori tensioni“. La decisione arriva al termine di una giornata convulsa, cominciata con i fischi al giocatore ad Appiano e continuata con le scuse di Balotelli e l’attacco di Raiola a Mou.

Alla fine Mario non se l’è sentita oppure, per dirla come in realtà sembra, non se l’è sentita Moratti di alimentare la tensione attorno alla squadra in un momento così delicato della stagione. Comunicato a parte – si parla di decisione comune -, pare che a rispedire a casa Balotelli sia stato proprio il presidente. Moratti, dicono, ha parlato con SuperMario alla fine della consueta cena “pre-gara” e, dopo aver sentito le sue ragioni, gli ha consigliato di lasciare il ritiro. Il motivo è semplicissimo: i tifosi, che già hanno detto la loro sulla situazione, non avrebbero preso bene l’impiego di Balotelli contro l’Atalanta. E, con ogni probabilità, avrebbero continuato a contestarlo per tutto il match.

Questo, manco a dirlo, non avrebbe fatto altro che rendere più complicata la giornata di tutta la squadra che, invece, Moratti vuole assolutamente tenere serena in questo finale, difficile e importantissimo, di stagione. Insomma, Mourinho dovrà arrangiarsi con gli attaccanti che ha a disposizione (Milito ed Eto’o, visto che anche Pandev è out) e con loro dovrà tentare di battere l’Atalanta per superare, almeno per un’altra notte, la Roma in classifica. A Barcellona, poi, si vedrà. Di certo, a sensazione, pare difficile che Mario possa giocare ancora a San Siro da qui al termine del campionato. E, almeno oggi, pare difficile che ci giochi anche nella prossima stagione…


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com