Formazioni Serie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter

Serie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter

Torino-InterSerie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter. Ritorno al campionato e impegni europei dietro l’angolo pronti a sbucare fuori immediatamente dopo una pausa Nazionali, dalle conseguenze meno drammatiche di quelle passate. Sono in gioco sorpasso Inter o fuga Juve, crisi o rinascita Napoli e Milan, agganci alla Champions Atalanta e all’Europa League Torino.

Serie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter. Per l’Inter e per la Serie A in generale che in questo ‘come back‘ si ritrova già catapultata in sfide che potrebbero certamente sciogliere una matassa e smuovere equilibri. “Niente sarà più lo stesso”; a dirlo pure la Gazzetta dello Sport che paragona la cosa ad una serie tv in conclusione in un ‘sabato bestiale’, definendo quello di oggi come “quella fase in cui di solito succedono i colpi di scena. Classifica, motivazioni e, chissà, ribaltoni di panchina: tutto è possibile oggi dalle 15 alle 22.30 più recuperi, tra Atalanta, Juve, Milan, Napoli, Torino e Inter”.

Serie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter.  Alcuni protagonisti resteranno fuori scena per i capricci dello sceneggiatore: Ronaldo e Lukaku, tornato in Russia dopo il Mondiale, ha segnato il 12° gol con il Belgio nelle ultime 9 partite. Criticatelo pure…” aggiunge la Gazzetta che perdona Ronaldo, esalta Lukaku ma impone il divieto di sbagliare. “Oggi, niente in Italia vale la sfida Gasperini-Sarri. Perché, in caso di passo falso dei bianconeri, l’indecifrabile Torino-Inter (45) in serata potrebbe eleggere una nuova capolista: i nerazzurri hanno il ritmo della Juve, anzi senza scontro diretto sarebbero in testa, ma il Toro viene da un 4-0 al Brescia, impressionante oltre lo stato confusionale dei rivali. Mettevi comodi, se potete, a casa o allo stadio: questa è una giornata ad alta tensione. E niente sarà più lo stesso”.

Milan-NapoliSerie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter. Troppo importante il match di Champions in programma mercoledì a Praga. Così l’Inter di Antonio Conte che non ha recuperato Sensi, Asamoah e Gagliardini, ok invece Lazaro e de Vrij dopo le spedizioni con le rispettive Nazionali, farà turnover in mezzo per evitare troppi rischi. Stesso discorso vale per Godin che, ancora una volta in A, dovrebbe lasciare il posto a Bastoni. A centrocampo Candreva giostrerà a destra, Biraghi a sinistra, mentre Barella e Vecino affiancheranno Brozovic.

Si comincia con tre anticipi, che vedono impegnate quattro delle prime sette in classifica. Un lungo weekend che si concluderà lunedì sera con il posticipo tra SPAL e Genoa.

Serie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter. L’Atalanta dovrà assolutamente tornare al successo dopo due partite senza vittorie. Gasperini non rischia Zapata, che resta a casa. Convocato Muriel. In attacco i nerazzurri hanno gli uomini contati con Ilicic e Malinovskyi squalificati. Spazio a Pasalic e Gomez sulla trequarti, con Hateboer (favorito su Castagne), De Roon, Freuler e Gosens a comporre la linea mediana. In difesa Toloi e Palomino sono sicuri di una maglia, mentre Kjaer è favorito su Djimsiti. Confermato Gollini tra i pali.

Atalanta-Juventus

500194711

Rientrata l’emergenza Matuidi, per Maurizio Sarri c’è da fare i conti con la gestione di Pjanic tra campionato e Champions. Non è l’unico dubbio di formazione in vista della trasferta di Bergamo. In porta possibile avvicendamento tra Szczesny e Buffon. In difesa, con Bonucci e De Ligt centrali, favoriti De Sciglio a sinistra e Danilo a destra, mentre Alex Sandro tenta il rientro martedì con l’Atletico Madrid. A centrocampo: ipotesi Bentancur in alternativa a Pjanic, con Khedira e Matuidi. Senza Ronaldo, per l’attacco in questo momento sembrano favoritissimi Higuain e Dybala, mentre Bernadeschi è favorito su Ramsey, con Douglas Costa pronto a subentrare nella ripresa.

Serie A 13^ Giornata, i tre big match: Atalanta-Juve, Milan-Napoli, Torino-Inter. Al posto di Calhanoglu dovrebbe giocare uno tra Bonaventura e Rebic, con il primo favorito avendo passato tutte le due settimane di stop per le Nazionali a Milanello. Davanti a Donnarumma dunque ancora Conti, Musacchio, Romagnoli ed Hernandez. A centrocampo toccherà a Paquetà, Biglia e Krunic, mentre in attacco, detto del dualismo Bonaventura/Rebic(l’unico vero dubbio di Stefano Pioli), toccherà ancora a Piatek e Suso.

Niente cambio modulo, ma una squadra più equilibrata. Questa sembra essere l’idea di Carlo Ancelotti in vista della sfida al Milan del suo Napoli. Si va dunque verso la conferma del 4-4-2 con Meret tra i pali e difesa composta da Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly ed Hysaj (in ballottaggio con Luperto). In mediana Allan proverà il recupero per affiancare Fabian, con Elmas o Callejon a destra e Zielinski a sinistra per avere maggiore copertura. In attacco out Milik, dovrebbero esserci Mertens, o Insigne, e Lozano.

 

Fonte: fcinternews – tuttomercatoweb

Booking.com