Calcio Italiano Serie B, Vola il Sassuolo, stecca in casa il Verona, cinquina dell’Empoli,...

Serie B, Vola il Sassuolo, stecca in casa il Verona, cinquina dell’Empoli, Grosseto retrocede

881

serie bwinREGGINA-SASSUOLO 0-2 (29’ Boakye, 63’ Missiroli)

Dopo 5 partite senza vittorie (4 pareggi e una sconfitta) e un vantaggio sulle inseguitrici ridottosi a soli 4 punti, il Sassuolo torna a vincere e lo fa con un secco 2-0 al Granillo: successo importante per i neroverdi, anche in luce del pareggio nel derby che ha fatto perdere nuovo terreno al Verona. Dopo una lunga serie di errori sottorete, un paio dei quali anche marchiani, è Boakye a sbloccare il risultato al 29’, quando riesce a controllare benissimo in area un cross di Troianiello dalla destra e a bucare Baiocco con un gran guizzo. Nella ripresa il Sassuolo legittima la vittoria raddoppiando con Missiroli al 63’: è ancora Troianiello a ispirare con un altro traversone precisissimo dalla destra, un pallone che Missiroli deve soltanto spingere in fondo al sacco.

VERONA-CITTADELLA 0-0

Reduce dal pareggio contro il Cesena che le aveva fatto perdere contatto dal Livorno e dal secondo posto, il Verona incappa nel secondo 0-0 consecutivo che vede confermare la “maledizione” dei derby veneti in questo campionato. I gialloblù, infatti, hanno perso le ultime quattro partite giocate contro Padova (due volte), Vicenza e lo stesso Cittadella all’andata. Il Verona, dunque, scivola a -8 dal Sassuolo e rischia contemporaneamente di perdere altro terreno prezioso dal Livorno, atteso a giocare il posticipo domani sera contro il Novara. Sfortunata, comunque, la formazione di Mandorlini nel finale, quando Jorginho coglie la traversa al 70’ e Ferrari si divora un’occasione clamorosa mettendo a lato da posizione invitantissima.

EMPOLI-JUVE STABIA 5-0 (27’ Saponara, 36’ Tavano, 58’ Saponara, 66’ Tavano, 72’ Maccarone)

L’Empoli centra la terza vittoria nelle ultime quattro partite, accorcia a -6 sul terzo posto e sul Verona e rende i playoff sempre più plausibili. Reduce dal successo risicato a Grosseto, la formazione di Sarri travolge la Juve Stabia, che vede invece interrompersi una striscia di tre risultati utili consecutivi e subire il passivo più pesante della stagione. La partita si sblocca al 27’ con Saponara: imbeccato dal Maccarone, il futuro giocatore del Milan trae in inganno Seculin grazie a una deviazione di Agyei. E anche il raddoppio arriva in maniera piuttosto rocambolesca: Maccarone allarga sulla destra per Tavano che svirgola nel tentativo di crossare al centro. Seculin resta spiazzato e il pallone termina la propria corsa in rete. Ancora Saponara (11 gol in campionato) chiude virtualmente la partita all’inizio della ripresa con un destro chirurgico sempre su assist di Maccarone, e dopo 6 giri d’orologio è sempre Big-Mac a fornire l’ennesimo passaggio vincente per la doppietta di Tavano bucando come il burro la difesa giallonera. Dopo i 4 assist c’è anche spazio per la marcatura personale: al 72’ Maccarone piazza la cinquina sugli sviluppi di una ripartenza che trafigge con cinismo una Juve Stabia troppo sbilanciata nella metacampo offensiva.

PRO VERCELLI-VARESE 2-1 (7’ Ranellucci, 43’ Rea, 45’ Borghese)

Mentre la Pro Vercelli interrompe una striscia negativa di cinque sconfitte consecutive e prova ancora a coltivare la speranza di evitare la retrocessione diretta, il Varese incappa nel secondo ko in fila dopo quello interno contro il Livorno e scivola al di fuori della zona playoff, scavalcato dal Brescia. La formazione di Braghin passa in vantaggio alla prima occasione: al 7’ è Ranellucci a gonfiare la rete staccando di testa sugli sviluppi di un corner dalla sinistra, completamente dimenticato in mezzo all’area dalla difesa avversaria. Il Varese risponde al 43’, sempre su palla ferma: punizione dalla sinistra battuta da Rosso sul secondo palo, con Rea che sbuca col tempo giusto per infilare in rete. Passano solo due minuti, e la Pro Vercelli si riporta in vantaggio, ancora su palla ferma: zampata di Borghese in mischia sottorete.

BRESCIA-GROSSETO 3-1 (45’ Caracciolo, 51’ Scaglia, 54’ Caracciolo, 66’ rig. Delvecchio)

MODENA-BARI 0-0

VIRTUS LANCIANO-TERNANA 1-1 (38’ Turchi, 45’ Ceravolo)

PADOVA-CROTONE 2-1 (14’ rig. Iori, 53’ Cutolo, 88’ Ciano)

SPEZIA-CESENA 1-0 (50’ Okaka)

VICENZA-ASCOLI 1-0 (2’ Giacomelli)

Booking.com