Calcio Italiano Toni: «Sono pronto per il Milan, ma partita è altra cosa»

Toni: «Sono pronto per il Milan, ma partita è altra cosa»

326

L’attaccante della Roma suona la carica: «Tocca a Ranieri decidere»

 

Toni«Sono pronto. Oggi mi alleno con la squadra, poi sarà Ranieri a decidere se utilizzarmi sabato sera contro il Milan». Luca Toni è ottimista, anche se preferisce non sbilanciarsi su un suo possibile rientro in campo già per la sfida dell’Olimpico contro la formazione di Leonardo. «La partita è un’altra cosa – ha aggiunto il centravanti della Roma, a margine della presentazione del palinsesto di Sky Sport per le Paralimpiadi di Vancouver 2010 dal 12 al 21 marzo – Posso solo dire che sto bene e sono guarito».

L’IMPORTANZA DI PIZARRO – Importante per la formazione di Ranieri sarà anche il recupero di Pizarro. «È un giocatore indispensabile per noi – ha aggiunto – il suo recupero sarebbe fondamentale. L’assenza di Pato? È una lacuna grave per il Milan, un piccolo vantaggio per noi».

LA NAZIONALE – «Lippi conosce il mio valore e sa quello che posso dare». Luca Toni si prepara al rientro in campo con la Roma e confessa di sperare ancora in una convocazione mondiale per il Sudafrica. «Io ci spero – ha aggiunto il centravanti giallorosso, a margine della presentazione del palinsesto di Sky Sport per le Paralimpiadi di Vancouver 2010 dal 12 al 21 marzo – ci sono ancora due mesi e mezzo davanti». «Indossare la maglia azzurra è il massimo per un atleta – ha concluso Toni –. Non ho giocato tante partite con la nazionale, ma ho avuto la fortuna di vincere un Mondiale».


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com