Calcio Italiano Lega Pro Unica Tris del Benevento e primato solitario: Il Foggia fermato dal Matera

Tris del Benevento e primato solitario: Il Foggia fermato dal Matera

Benevento CalcioTris del Benevento e primato solitario: Il Foggia fermato dal Matera. Cala il sipario della 22^ giornata della Lega Pro con il Benevento che è la nuova capolista del Girone C, battendo il Melfi e sorpassando il Foggia bloccato allo “Zaccheria” dal Matera.

Tris del Benevento e primato solitario: Il Foggia fermato dal Matera. Nei due posticipi della 22^ giornata della Lega Pro Girone C, il successo del Benevento contro il Melfi è risultato importante ai fini della classifica in concomitanza del pareggio del Foggia, bloccato allo “Zaccheria” da un ottimo Matera che ha rimontato ben due reti. Primo posto solitario del Benevento che ha liquidato il Melfi con un netto ed indiscutibile 3-0. I giallorossi di Gaetano Auteri non si fermano più e in un sol colpo hanno sorpassato il Foggia e la Casertana, entrambe bloccate rispettivamente dal Matera e dalla Juve Stabia.  La conquista dei tre punti, imperativo imposto da Gaetano Auteri ai propri giocatori alla vigilia del match, è il frutto di una prestazione perfetta di ogni reparto che gioca a memoria e partecipa alla manovra d’attacco,  con una difesa impenetrabile che nei match casalinghi ha subito solo tre reti  in tutto il campionato. E’ stato Melara ad aprire le marcature con un’azione solitaria sulla destra, si beve tre avversari e mette la palla alle spalle del portiere ospite. Il 2-0 lo sigla Cissè e si chiude il primo tempo con il doppio vantaggio. Nella ripresa Mazzeo chiude praticamente la pratica, mette il risultato in freezer che vale la vetta solitaria del girone.

Tris del Benevento e primato solitario. Il Foggia di mister De Zerbi perde l’ennesima occasione allo “Zaccheria” e certifica la il quarto pareggio consecutivo tra le mura amiche. Dopo poco più di mezz’ora si porta in vantaggio sul 2-0 con le reti del rientrante Arcidiacono ed il bomber Iemmello, ed è il preludio di una vera vendemmiata. Il Matera non si scompone e regge l’urto pugliese e chiude la prima frazione di gioco accorciando le distanze con Infantino. Nella ripresa il lucani partono forte con l’intento di agguantare il pareggio che arriva con capitan Iannini con una girata volante degna di un vero leader della squadra. Un match imprevedibile e gioco spumeggiante ricco di spunti personali da entrambe le parti, dove il pareggio premia il Matera che ci ha sempre creduto ad arrivare al pareggio e penalizza il Foggia che perde la testa della classifica. Il prossimo turno, 23^ giornata di campionato, vede il big match del derby pugliese tra Lecce-Foggia, la Casertana ancora una partita casalinga contro l’ostico Cosenza e la nuova capolista Benevento impegnata in trasferta contro il Monopoli per continuare l’impressionante striscia positiva e consolidare il primato in classifica.

RISULTATI LEGA PRO GIRONE C, 22^ GIORNATA, SABATO 13 FEBBRAIO 2016

Lupa Castelli Romani-Fidelis Andria:   0-3

Catania-Lecce:  0-0

RISULTATI LEGA PRO GIRONE C, 22^ GIORNATA, DOMENICA 14 FEBBRAIO 2016

Akragas-Ischia: 2-0

Cosenza-Catanzaro:  1-1

Casertana-Juve Stabia:  1-1

Martina Franca-Monopoli:  2-2

Messina-Paganese:  2-2

RISULTATI LEGA PRO GIRONE C, 22^ GIORNATA, LUNEDI 15 FEBBRAIO 2016

Benevento-Melfi: 3-0

Foggia-Matera: 2-2

CLASSIFICA:

BENEVENTO  Punti 42

FOGGIA  41 
CASERTANA  40
LECCE 39
COSENZA 38
MATERA  33
MESSINA 30
PAGANESE  29
FIDELIS ANDRIA 28
CATANZARO 25
AKRAGAS  25
CATANIA  24
MONOPOLI 24
JUVE STABIA 24
ISCHIA 20
MELFI 19 
MARTINA FRANCA 13
LUPA CASTELLI ROMANI  8

PENALIZZAZIONI:

CATANIA:  – 10 Punti; ISCHIA: – 4; AKRAGAS: -3; MATERA: -2; BENEVENTO, CASTELLI ROMANI, MARTINA FRANCA, PAGANESE: -1.

PROSSIMO TURNO 23^ GIORNATA, SABATO 20 FEBBRAIO 2016

Casertana-Cosenza;

Juve Stabia-Martina Franca;

Lecce-Foggia;

Matera-Messina.

PROSSIMO TURNO 23^ GIORNATA, DOMENICA 21 FEBBRAIO 2016

Paganese-Lupa Castelli Romani;

Catanzaro-Catania;

Fidelis Andria-Akragas;

Melfi-Ischia Isolaverde;

Monopoli-Benevento.

Booking.com