Calcio Italiano Ufficiale, bocciato ricorso Parma: Torino in Europa League

Ufficiale, bocciato ricorso Parma: Torino in Europa League

1829

Ufficiale, bocciato ricorso Parma: Il Torino in Europa LeagueUfficiale, bocciato ricorso Parma: Torino in Europa League. L’Alta Corte del Coni ha bocciato il ricorso del club di Tommaso Ghirardi per la mancata concessione della Licenza Uefa da parte delle Commissioni di 1° e 2° grado della Figc, a causa del ritardato pagamento Irpef per alcuni tesserati.

Ufficiale, bocciato ricorso Parma: Torino in Europa League. E’ durato poco il sogno Europa League per il Parma che aveva chiuso un campionato fantastico al sesto posto alle spalle dell’inter a sole due lunghezza. L’Alta Corte del Coni ha bocciato il ricorso del club di Ghirardi per la mancata concessione della Licenza Uefa da parte delle Commissioni della Figc, a causa del ritardato pagamento Irpef per alcuni tesserati. Il club puo’ ora appellarsi al Tas. Per il momento è il Torino a entrare in Europa League classificatosi al 7° posto dietro i ducali.

Il presidente del Parma Tommaso Ghirardi e tutto la dirigenza  emiliana erano fiduciosi del ricorso presentato, avendo tutte le carte a posto ed in perfetto ordine. Sul portale ufficiale della società ducale il presidente ha commentato la decisione dell’Alta Corte del Coni di respingere il ricorso presentato dagli emiliani escludendoli così dalla prossima Europa League: “Sono molto amareggiato da questo sistema sportivo e ancora di più da questa sentenza. Stavolta l’hanno combinata grossa. – continua il presidente aprendo a un possibile addio – Forse sono riusciti a farmi abbandonare il mondo del calcio”.

Ufficiale, bocciato ricorso Parma: Torino in Europa League. Delusione e sconforto sulla faccia del numero uno del club scudato che ai microfoni di Sportmediaset  ha espresso rammarico e delusione con termini decisamente forti: “Per me il calcio oggi è finito, vadano avanti da soli”, e ora resta come ultimo appello il ricorso al Tas di Losanna.

Ufficiale, bocciato ricorso Parma: Torino in Europa League. E’ intervenuto anche il presidente del Torino Urbano Cairo che attraverso il sito ufficiale del club ha commentato la decisione dell’Alta Corte del CONI che ha respinto il ricorso del Parma per la mancata concessione della licenza UEFA. I granata accedono così in Europa League: “Dopo il nostro straordinario campionato rientrare in una competizione europea rappresenta un traguardo importante. Ci tengo a dire che mi spiace per il Parma, il Presidente Ghirardi è un amico e posso immaginare la sua amarezza. Sul campo loro hanno ottenuto un punto in più e noi gli abbiamo fatto i complimenti. Dopodichè per andare in Europa non basta solo il risultato sportivo. Da parte mia posso dire che sono contento per i nostri tifosi che tanto desideravano ottenere questo risultato, per la squadra che ha disputato un grande campionato, per il mister e per tutta la Società: questa è la ciliegina sulla nostra grande stagione”.

Booking.com