News Allarme Terrorismo a Bruxelles: Annullata Belgio-Spagna

Allarme Terrorismo a Bruxelles: Annullata Belgio-Spagna

741

Belgio-SpagnaAllarme Terrorismo a Bruxelles: Annullata Belgio-Spagna. La partita di calcio amichevole Belgio-Spagna in programma stasera è stata annullata in seguito all’innalzamento del livello di rischio terrorismo, da due a tre.

Allarme Terrorismo a Bruxelles: Annullata Belgio-Spagna. Questo è quanto riportato dal sito online del quotidiano “Le Soir”. Il giornale della capitale belga ha pubblicato un messaggio via Twitter del Centro di Crisi del Ministero dell’Interno in cui si legge che “alla luce dell’innalzamento del livello di minaccia terroristica si raccomanda l’annullamento della partita in programma allo stadio Re Baldovino”.

Allarme Terrorismo a Bruxelles: Annullata Belgio-Spagna. La decisione è arrivata dopo la mezzanotte, al termine di una lunghissima giornata di trattative tra le due federazioni calcistiche. Il Centro di crisi ricorda che Salah Abdeslam, sospettato d’aver partecipato agli attacchi di Parigi è ancora ricercato e tuttora considerato pericoloso.

Allarme Terrorismo a Bruxelles. Il c.t. della Spagna Vicente Del Bosque ha parlato dell’annullamento della sfida amichevole contro il Belgio: “Speravamo di giocare, era l’ultima partita dell’anno e ci sarebbe stata utile, ma i motivi di sicurezza hanno avuto la meglio. I giocatori sono tranquilli, in linea generale non avevamo paura. A nessuno è piaciuta questa sospensione, stiamo parlando di sport, di gioco e di divertimento per la gente”.

Wilmots: “Una vita umana vale piu’ di una partita di calcio”.  Così il ct del Belgio, Marc Wilmots, ha commentato l’annullamento “per motivi di sicurezza” dell’amichevole che la sua nazionale avrebbe dovuto giocare questa sera con la Spagna a Bruxelles. “Ho saputo ieri sera alle 11 e mezza che la partita non si sarebbe giocata”, le parole di Wilmots riportate anche dai media spagnoli. Wilmots ha fatto sapere che i giocatori hanno lasciato la nazionale per raggiungere i club di appartenenza. “Si giocano tante partite, una in più o in meno non fa differenza”, ha aggiunto il tecnico sottolineando che i suoi giocatori non hanno manifestato timori. “La squadra era pronta per giocare – le parole di Wilmots – E’ un peccato che ciò non sia stato possibile. Il calcio dovrebbe essere una festa”, ha concluso.

Amichevoli Nazionali Italia-Romania: Probabili schieramenti in campo

Booking.com