Calcio Estero Amichevoli Nazionali, ko del Brasile in Svizzera: Negato un rigore su Neymar....

Amichevoli Nazionali, ko del Brasile in Svizzera: Negato un rigore su Neymar. Il Tabellino

564

NeymarL’ultimo ko del Brasile risaliva allo scorso 6 febbraio: 1-2 in casa dell’Inghilterra, all’esordio di Luiz Felipe Scolari. Poco più di sei mesi dopo, il commissario tecnico che 12 anni fa portò la Seleção sul tetto del mondo per la quinta volta, e ha ripreso in mano le redini per compiere l’ennesima impresa nel 2014, conosce la seconda sconfitta. Stavolta per merito della Svizzera, capace di imporsi di misura contro un avversario più quotato.

Lo 0-1 di Basilea è determinato da una comica autorete di Dani Alves: è il 3′ della ripresa quando il laterale del Barcellona manda nella propria porta un cross dell’ex fiorentino Seferovic. Inizio di ripresa sfortunato, per una squadra che nel primo tempo era andata più vicina al vantaggio: clamorosa traversa colpita di testa da Paulinho, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Qualche minuto dopo la chance sfumata, un rigore non concesso che provocherà astio e recriminazioni da parte dei giocatori brasiliani: Neymar è evidentemente trattenuto in area di rigore, ma il tedesco Aytekin ignora il fattaccio.

Nella ripresa, nonostante qualche variazione operata in corsa da Felipão (dentro anche il portafortuna , a segno nel finale in due gare della Confederations Cup) il Brasile non trova il pareggio. E regredisce a livello di gioco e opportunità da gol rispetto alla prima frazione, in cui aveva comunque creato con Hulk altre insidie oltre alla traversa di Paulinho. Per la Svizzera è una vittoria che porta prestigio e consapevolezza in vista del ritorno delle qualificazioni mondiali. La Seleção stacca invece la spina: la riattaccherà tra meno di un mese, il 7 settembre, nell’amichevole di Brasília contro l’Australia.

Svizzera 1-0 Brasile

Svizzera: Benaglio, Lichtsteiner (61′ Lang), Senderos (46′ Schär), Klose, Rodríguez; Behrami, Dzemaili (74′ Schwegler), Shaqiri (85′ Mehmedi), Xhaka, Stocker (53′ Barnetta); Seferovic (74′ Gravanovic). Ct. Ottmar Hitzfeld

Brasile: Jefferson, Dani Alves (68′ Jean), Thiago Silva, Dante, Marcelo (55′ Maxwell); Luiz Gustavo (55′ Fernando), Paulinho, Oscar (58′ Hernanes); Hulk (62′ Lucas), Neymar, Fred (55′ Jô). Ct. Luiz Felipe Scolari

Arbitro: Deniz Aytekin (GER)

Gol: 48′ aut. Dani Alves

Booking.com