News Ancelotti: “Napoli e Roma possono insidiare la Juve. Peccato per Milik ...

Ancelotti: “Napoli e Roma possono insidiare la Juve. Peccato per Milik che si era inserito bene”

362

Carlo Ancelotti

L’allenatore Carlo Ancelotti, in un’intervista rilasciata al Messaggero, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Napoli.

Ecco in sintesi quanto afferamto:”Le partite sono ancora tante. Dopo 7 giornate il campionato non è finito. Mancano ancora 31 gare e tutto può succedere.

Napoli e Roma pur essendo leggermente inferiori alla Juve possono lottare per lo scudetto. Ancora non si sono espresse al massimo. Linfortunio di Milik sarà pesante. Pur non essendo un finalizzatore come Higuain si era inserito bene negli schemi di Sarri.

Tocca ora a Gabbiadini dimostrare il suo valore. Se gioca con continuità può diventare decisivo. La Champions non inciderà sulla squadra di Sarri. I calciatori sanno come recuperare.

Non sono stato mai cercato dal Napoli, anche se ho un bel rapporto con il presidente De Laurentiis. La Roma invece mi chiamò quando a Trigoria c’era ancora Capello. Sono passati tanti anni. Mai dire mai”.

Booking.com