Mondiali Brasile 2014 Il Brasile nel segno di Neymar: Poker al Camerun

Il Brasile nel segno di Neymar: Poker al Camerun

1164

Il Brasile nel segno di Neymar: Poker al CamerunIl Brasile nel segno di Neymar: Poker al Camerun. Il Brasile cala il poker. A Brasilia è tutto facile per i padroni di casa che rifilano quattro reti al Camerun privo di un infortunato Eto’o, qualificandosi così agli ottavi di finale del Mondiale.

Il Brasile nel segno di Neymar: Poker al Camerun. È Neymar a sbloccare la gara al 17’, depositando in rete un suggerimento di Luiz Gustavo. Al 26’ pareggia i conti Matip approfittando di una distrazione di Thiago Silva e compagni mettendo dentro da due passi il gol dell’1-1. Ma Neymar è scatenato e raddoppia dopo una bella azione personale. È il quarto gol per il giocatore del Barcellona, capocannoniere del Mondiale. Il 3-1 porta la firma di Fred, in fuorigioco, a inizio ripresa. Poi, all’84’, arriva il quarto gol di Fernandinho, entrato a inizio secondo tempo al posto di Paulinho.

Il Brasile nel segno di Neymar: Poker al Camerun. Con questa vittoria, il Brasile chiude il Gruppo A con 7 punti, gli stessi del Messico che però si piazza secondo in virtù della differenza reti favorevole agli uomini di Felipe Scolari. La Croazia a quota 3 punti mentre il Camerun torna a casa a zero punti.

Il Brasile nel segno di Neymar: Poker al Camerun. CAMERUN-BRASILE: 1-4

MARCATORI: 17’ – 35’ Neymar (B) – 26’ Matip (C) – 50’ Fred (B) – 84’ Fernandinho (B).

CAMERUN (4-3-3): Itandje –  Nyom – N’Koulou – Matip – Bedimo – Mbia – Enoh – N’Guemo – Moukandjo (59’ Salli) – Aboubakar (72’ Webo) – Choupo Moting (81’ Makoun). In panchina: Feudjou – N’Djock – Assou Ekotto – Djeugoue – Nounkeu – Eto’o – Chedjou – Olinga – Song.  C.T.: Volker Finke.

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar – Dani Alves – Thiago Silva – David Luiz – Marcelo – Paulinho (46’ Fernandinho) – Luiz Gustavo – Hulk (63’ Ramires) – Oscar – Neymar (72’ Willian) – Fred. In panchina:  Jefferson – Victor – Dante – Maxwell – Henrique – Hernanes – Bernard – Jo – Maicon.  C.T.: Felipe Scolari.

ARBITRO: Eriksson (SWE).  AMMONITI: 12’ Enoh (C) – 75’ Salli (C) – 80’ Mbia (C). STADIO: Nacional, Brasilia.

Booking.com