Calcio Italiano Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio: Ecco il toto allenatori

Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio: Ecco il toto allenatori

Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio: Ecco il toto allenatoriCalciomercato, Edy Reja lascia la Lazio: Ecco il toto allenatori. Conferenza stampa del tecnico friulano nel quartier generale biancoceleste, anticipando la notizia al presidente Lotito. Ora inizia il toto allenatori con Pioli in pole position e Donadoni e Allegri alla finestra.

Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio: Ecco il toto allenatori. Edy Reja non è più l’allenatore della Lazio nella prossima stagione. La notizia è stata ufficializzata dallo stesso tecnico friulano nella conferenza stampa da lui indetta nel quartier generale biancoceleste: Edy Reja lascia la Lazio: le motivazioni
“Il mio rapporto con la Lazio è chiuso è finito un ciclo e la situazione ambientale è critica. Lo stadio vuoto fa male al cuore”, così l’ex allenatore del Napoli a Lazio Style Radio. “Abbiamo avuto successi e delusioni, critiche ed elogi. Sono deluso per non aver raggiunto l’Europa League, lì ho capito che la mia esperienza alla Lazio fosse chiusa. La società si sta muovendo bene ma la mia avventura finisce qui”. 

Edy Reja fu richiamato da Claudio Lotito a dicembre scorso per sedersi sulla panchina biancoceleste dopo l’addio a Petkovic, lascia il club capitolino, già guidato da febbraio 2010 a giugno 2012, al termine di un’annata altalenante di rendimento. Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio. Edy Reja lascia la Lazio: le motivazioni
“È giusto cambiare
– aggiunge a Lazio Style Radio -, spero di fare il bene della Lazio. È giusto rinnovare non solo la squadra ma anche il tecnico. La situazione ultima non può continuare. Bisogna trovare il sistema giusto per far sì che l’entusiasmo ritorni e penso che la società stia operando nel modo giusto. Ho l’impressione che Lotito voglia fare benissimo, questo è l’unico modo per riavere entusiasmo. Vedere lo stadio vuoto fa male al cuore, conoscendo la passione dei laziali”. 

Edy Reja ha prima comunicato la decisione al presidente, Lotito, poi l’ha resa pubblica nel corso di una conferenza stampa. Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio. “la società mi aveva chiesto di restare in panchina anche prima della fine della stagione – ha ammesso l’ormai ex tecnico – ma avevo maturato l’idea che si fosse esaurito un ciclo. E questa mia convinzione mi ha portato a farmi da parte perché ho capito che c’è bisogno di un allenatore nuovo, capace di infondere nuovo entusiasmo. Sono altrettanto certo che il club stia operando nella maniera giusta”.

Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio. Gli obiettivi non sono stati raggiunti e la mancata qualificazione in Europa League, cercata fino all’ultima giornata di campionato,  è stata la causa principale che ha indotto sil tecnico a dire addio alla sua avventura alla Lazio: “E’ stata una forte delusione, se avessimo centrato l’Europa magari le mie considerazioni sarebbero state diverse. Sarebbe bastato vincere col Torino e con esso sarebbero anche cambiate le cose, magari diversi giocatori avrebbero avuto più interesse a venire a Roma”.

Calciomercato, Edy Reja lascia la Lazio. Ora per il presidente Claudio Lotito ed il ds Igli Tare inizia il momento più caldo, quello del toto allenatori. L’ex allenatore del Bologna, Stefano Pioli, è quello più papabile a sedersi sulla panchina biancoceleste ed  il suo nome ha preso quota rispetto alle candidature di Roberto Donadoni, attuale tecnico del Parma e Massimiliano Allegri, che dopo il defenestramento subito al Milan, è in attesa di una panchina. Il Parma, comunque, ha fatto sapere che il tecnico scudato, dopo la brillante stagione appena conclusasi con la qualificazione sul campo dell’Europa League e poi cancellata a favore del Torino, che Roberto Donadoni non si muoverà da Parma. Per Max Allegri, invece,  i problemi sono legati al’ingaggio non alla portata del club capitolino.

Booking.com