Coppe Champions League, crollo United: Lezione di calcio dell’Olympiakos

Champions League, crollo United: Lezione di calcio dell’Olympiakos

629

Champions League, crollo United: Lezione di calcio dell’Olympiakos. Crolla il Manchester United al Karaiskakis di Atene contro l’Olympiacos. Impresa dei greci  nell’andata degli ottavi di Champions League e si impone contro la corazzata inglese.
 
Successo nettamente meritato per gli ellenici, per tutta la durata dell’incontro. Gli uomini chiave dell’Olympiakos,  Dominguez e Campbell, mandano in crisi tutti i reparti del Manchester United, il solo Vidic è sugli scudi e in dverse occasioni salva un risultato più consistente dell’Olympiakos. Il goal è nell’aria e puntualmente arriva al 38′ con una magia  di Maniatis che calcia di sinistro da fuori area,  il fantasista tocca volontariamente  di tacco  e spiazza De Gea.  E’ il tripudio del Karaiskakis. Si a va al riposo con il vantaggio dell’Olympiakos meritamente e forse avrebbe meritato qualcosa in più.
La ripresa è ancora di marca dei ragazzi di Michel, che stanno vivendo una stagione ad altissimo livello anche in campionato greco, con venti punti di distacco sulla seconda classificata. Possesso palla e pressing a tuttocampo mettono in crisi gli avversari ed al 55′ arriva il raddoppio con Joel Campbell. L’ex Arsenal si destreggia sulla trequarti,si beve Carrick con un tunnel e fionda un sinistro a giro che coglie impreparato De Gea. Non c’è reazione della truppa di Moyes che  prova a giocarsi le carte Welbeck e Kagawa con Rooney arretrato in mezzo al campo, ma i cambi non sortiscono nessun effetto positivo ed gioco è comandato sempre dai padroni di casa. Solo nel finale i biancorossi accusano un calo di concentrazione e rischiano grosso ma Van Persie spara alle stelle da posizione favorevole ma col piede sbagliato, il destro.  Il nervosismo fa da padrone per gli uomini di Moyes con Rio Ferdinand che commette un fallaccio su Fuster: Rocchi lo grazia, solo giallo. Il tempo passa e l’impresa per i greci si avvicina ed il rischio di  qualificazione per il Manchester United è molto sentito. Il match termina con il trionfo degli uomini Michel e tutto è rimandato all’incontro di ritorno nella tana dell’Old Trafford e questa volta l’impresa la dovrà fare il Manchester United che dovrà segnare almeno tre goal senza subirne uno.
Champions League: Olympiacos – Manchester Unired 2-0,   38′ Dominguez – 55′ Campbell.
Booking.com