Coppe Champions League, la BBC fa volare il Real Madrid: Umiliato lo Schalke...

Champions League, la BBC fa volare il Real Madrid: Umiliato lo Schalke 04

638

[ad id=”46202″]

Champions League, la BBC fa volare il Real Madrid: Umiliato lo Schalke 04. Il Real Madrid di Carlo Ancelotti dà spettacolo in Germania asfaltando per 6-1 lo Schalke 04.

Prestazione sontuosa per i madrileni che subiscono i tedeschi solo nei primi dieci minuti chiamando in causa il portiere Casillas con due interventi da vero campione e mantenendo intatta la sua imbattibilità. Poi sale in cattedra il Real Madrid per tutto l’incontro: la premiata ditta BBC regala una vittoria sontuosa per la sua squadra e molto umiliante per lo Schalke e sfata anche il tabù tedesco che vedeva i madrileni non vincere da 25 match. Le tre doppiette di Bale, Benzema e Ronaldo hanno messo in cassaforte la qualificazione ai quarti di finale. Nel finale c’è gloria per l’ex Huntelaar che sigla forse il più gol della serata. Per la squadra di Carlo Ancelotti è il 27° risultato utile consecutivo, la 23^ vittoria, la striscia positiva più lunga della carriera del tecnico italiano.

Nei primi 45′  il match si presenta con ritmi alti:  lo Schalke è subito pericoloso al 10′ con l’ex rossonero Boateng che chiama Casillas a neutralizzare la minaccia. Reazione immediata del Real che segna il primo goal:  Bale s’invola in area dei tedeschi, scambia con CR7, la palla è deviata da Felipe Santana per un assist perfetto per Benzema che non sbaglia, incrociando con un preciso destro. La reazione dello Schalke è immediata e sfiora il pari   chiamando in causa Casillas ad uno strepitoso intervento. La legge crudele del calcio è ben servita: gol mangiato, gol subito. Arriva subito il raddoppio madrileno  di Bale, una rete di potenza fisica: il gallese penetra in area tedesca salta con estrema facilità  Santana e di esterno sinistro insacca in rete. Lo Schalke 04 cade di schianto e il resto della partita è un monologo del Real Madrid. Champions League, la BBC fa volare il Real Madrid,  il copione della ripresa non cambia:  al 52′ arriva il goal di Cristiano Ronaldo l sempre sull’asse Bale-Ronaldo, col gallese che serve CR7 al limite dell’area, il portoghese salta come un birillo Matip e insacca con un preciso diagonale di sinistro. Dopo cinque minuti  il poker è servito: una triangolazione perfetta e veloce Benzema-Ronaldo in un fazzoletto del campo, con il francese che supera il portiere e da posizione angolata realizza con un preciso rasoterra. Al 70′ arriva il quinto goal con Bale: Sergio Ramos intercetta il pallone sulla metà campo e smista per Bale, forse in sospetta posizione di fuorigioco, di sinistro  batte Fährmann. Nel finale è ancora il Real che segna la sesta marcatura con Cristiano Ronaldo. Al 91′ arriva anche il goal della bandiera per i tedeschi: c’è gloria per Huntelaar che segna il goal più bello della serata.

ad id=”46202″]

Booking.com