Coppe Champions League Milan-Atletico Madrid: Balotelli non punge, Diego Costa infallibile

Champions League Milan-Atletico Madrid: Balotelli non punge, Diego Costa infallibile

481

[ad id=”46202″]

Champions League Milan-Atletico Madrid: Balotelli non punge, Diego Costa infallibile. Il Milan perde per 1-0 contro l’Atletico Madrid a San Siro ed è quasi fuori dalla Champions League.

Una sconfitta che sa di beffa per i rossoneri, che non demeritano affatto di fronte ai più quotati spagnoli ed anzi nel primo tempo colpiscono due pali con Kakà e Poli. Calo fisico nella ripresa, Balotelli fuori per infortunio: all’83’ Diego Costa segna di testa la rete della vittoria. Gli ospiti provano subito ad intimidire il Milan con un possesso palla prolungato e un pressing ossessivo. Ma i rossoneri sono tonici e attenti, si chiudono bene e ripartono in velocità, mettendo non poco in difficoltà i colchoneros. In tre minuti la squadra di Seedorf sfiora due volte il gol, prima con Kakà, che colpisce la traversa in girata al 15′, poi con Poli, che al 18′ incorna sul palo: in entrambe le occasioni è decisivo Courtois, che devia sui legni le conclusioni dei due milanisti.

L‘Atletico Madrid  è sorpreso, e indispettito. Gli spagnoli si innervosiscono, Insua stende e infortuna De Sciglio, costretto ad uscire per Abate: per lui solo un cartellino giallo. I meneghini approfittano dell’improvviso smarrimento iberico e nel finale di tempo si avvicinano ancora alla rete con un diagonale di Balotelli di poco a lato.Non cambia la situazione in avvio di  ripresa, la squadra di Simeone, che teme i contropiedi del Diavolo, ha paura a sbilanciarsi, e Abbiati resta inoperoso. Di contro, è il Milan a concludere di più, ancora con Kakà e Balotelli. Negli ultimi venti minuti il Milan cala vistosamente, l’Atletico prende coraggio e comincia ad accerchiare l’area di Abbiati. Fuori Balotelli per un problema alla spalla, dentro Pazzini, il Milan perde il suo punto di riferimento in attacco e soffre. Al 78′ Garcia manda alto a pochi metri dalla porta rossonera. Il Cholo butta nella mischia Rodriguez e Adrian Lopez.. A decidere il match nel forcing finale è Diego Costa: all’83’, alla prima vera palla gol, il bomber dell’Atletico insacca di testa dopo una respinta di Abate, gelando il Meazza.
TABELLINO:  Champions League, Milan-Atletico Madrid  0 – 1, Marcatori: 83’ Diego Costa.

MILAN (4-2-3-1):  Abbiati – De Sciglio (26’ Abbiati) – Rami – Bonera – Emanuelson – De Jong – Essien – Poli (85’ Constant) – Kakà – Taarabt – Balotelli (78’ Pazzini).  PANCHINA:  Amelia – Mexes – Zaccardo – Petagna.  ALLENATORE:  Clarence Seedorf.

ATLETICO MADRID (4-4-2):  Courtois – Juanfran – Miranda – Godin – Insua – Arda Turan (74’ Cristian Rodriguez) – Mario Suarez – Gabi – Koke – Raul Garcia (80’ Adrian Lopez) – Diego Costa.  PANCHINA:  Aranzubia – Aldeweireld – Sosa – Diego – Villa. ALLENATORE:  Diego Simeone.

ARBITRO:  Proença (POR)

AMMONITI:  20’ Insua –  41’ Mario Suarez – 44’ Abate –  61’ Bonera –  69’ Diego Costa –  91’ Rami –  93’ Adrian Lopez.

[ad id=”46197″]
Booking.com