Calcio Italiano Clamoroso Totti: “Per il rinnovo ho rifiutato una big italiana”

Clamoroso Totti: “Per il rinnovo ho rifiutato una big italiana”

364

TottiIn un’intervista rilasciata alla neonata ‘Rivista Romanista’, Francesco Totti ha svelato alcuni clamorosi retroscena di mercato legati alla sua trattativa per il rinnovo contrattuale. “Ho avuto quattro richieste negli ultimi tempi: una grande società italiana, tre straniere. Mi hanno lusingato, ma firmerò il rinnovo con la Roma. Manca solo una clausola sul dopocarriera. Con Rosella ci sentiamo tre volte l’anno, per gli auguri. E’ schifoso sostenere che ha comprato il mio assenso con il nuovo contratto”.Sul ‘tormentone Nazionale’ e le presunte frizioni con De Rossi, il capitano giallorosso ha dichiarato: “Con Lippi ogni tanto ci sentiamo, ma di questo argomento ci siamo ripromessi di parlarne in Primavera. Io e De Rossi ai ferri corti? Spazzatura. Non abbiamo mai avuto uno screzio”.

SPALLETTI E RANIERI
Spalletti non riusciva più a farsi capire da noi, ormai qualche problema col gruppo c’era, le sue dimissioni erano inevitabili. Visti i risultati ottenuti con Ranieri direi che ne è valsa la pena”. Una cosa non è di certo cambiata, indirizzare battute pungenti verso di lui. “Io so’ permaloso, le battue di Spalletti un po’ mi davano fastidio. Lui era uno di quelli convinti che io abbia davvero bisogno di essere spronato. Ranieri? Lì per lì ci sono rimasto male, poi ci siamo parlati e mi ha spiegato il senso di quella frase: vuole solo che invece di andare sempre incontro ai centrocampisti a volte cerchi la profondità. Ma per il resto mi ha detto di fare quello che voglio in campo. Lui è romano, con le battute ci capiamo, non ci saranno mai problemi tra di noi”.

RAPPORTI CON LA CURVA SUD E RECORD
“Per me l’episodio della maglia restituita è dimenticato. Però mi è sembrata una grave mancanza di rispetto”. Appena agganciato Batistuta a quota 184 gol, Francesco Totti non si pone limiti per il futuro. “Voglio prendere Piola (a quota 274, ndr). Mancano 90 gol, Embè? Gioco altri cinque anni, ce la posso fa’. Così qualcuno s’ammazza”.


Fonte: Romanews.eu

Booking.com