Coppe Europa League Europa League, Fiorentina al tappeto: Il Basilea sbanca il Franchi

Europa League, Fiorentina al tappeto: Il Basilea sbanca il Franchi

Fiorentina-BasileaEuropa League, Fiorentina al tappeto: Il Basilea sbanca il Franchi. Comincia male l’avventura in Europa League per la nuova Fiorentina targata Paulo Sousa. In vantaggio con Kalinic, la Viola viene raggiunta prima da una rete di Bjarnason e poi il Basilea piazza il ko con Elneny.

Europa League, Fiorentina al tappeto: Il Basilea sbanca il Franchi. La squadra viola  parte bene e già al 3’ Kalinic porta in vantaggio i suoi scappando alle spalle della difesa svizzera su invito dell’argentino Facundo Roncaglia. Rete forse da annullata perchè viziata con un tocco di braccio. Dopo il vantaggio, la Fiorentina si abbassa molto, complice anche il caldo afoso del Franchi e le due squadre ne risentono molto.

Europa League, Fiorentina al tappeto: Il Basilea sbanca il Franchi. Nel secondo tempo Babacar fa il suo ingresso in campo per sostituire un evanescente  Ilicic che rimane negli spogliatoi causa una distorsione alla caviglia. La Fiorentina ha l’occasione per raddoppiare con il nuovo acquisto Blaszczykowski che colpisce il palo su una azione in contropiede ben orchestrata da  Babacar.  Al 66’ la svolta del match: Gonzalo Rodriguez commette una sciocchezza a metà campo intervenendo a piedi uniti su Embolo, per l’arbitro inglese Oliver non ci sono dubbi ed estrae il cartellino rosso diretto nei confronti del difensore argentino. Dopo due minuti è costretto ad abbandonare il terreno di gioco anche Astori che in uno scontro aereo con un avversario ha la peggio. Episodi che tagliano le gambe agli uomini di Paulo Sousa, poiché prima Bjarnason e poi Elneny con un gran destro da fuori all’incrocio, mettono il  match in freezer.

FIORENTINA-BASILEA: 1-2. MARCATORI: 4’ Kalinic (F) – 71’ Bjarnason (B) – 79’ Elneny (B).

FIORENTINA (3-4-2-1) TITOLARI: Sepe – Roncaglia – Gonzalo Rodriguez – Astori (68’ Pasqual) – Blaszczykowski – Borja Valero – Badelj – Alonso – Ilicic (46’ Babacar) – Mati Fernandez (68’ Tomovic) – Kalinic. IN PANCHINA: Tatarusanu – Gilberto – Mario Suarez – Rebic. ALLENATORE: Paulo Sousa.

BASILEA (4-4-2) TITOLARI: Vaclik – Xhaka – Hoegh – Suchy – Lang – Bjarnason – Elneny – Zuffi – Boetius (72’ Delgado) – Embolo  Janko (87’ Callà). IN PANCHINA: Vailati – Degen – Samuel – Kuzmanovic – Gashi. ALLENATORE: Urs Fischer.

ARBITRO:  Michael Oliver (ENG). ASSISTENTI: Stuart Burt (ENG) – Gary Beswick (ENG).

IV° UOMO: Jake Collin (ENG) – ARBITRI ADDIZIONALI: Andre Marriner (ENG) – Lee Mason (ENG).

AMMONITI: 34’ Xhaka (B) – 35’ Roncaglia (F) – 56’ Suchy (B) – 83’ Janko (B). ESPULSI: 66’ Gonzalo Rodriguez (F).

 

Booking.com