Calcio Italiano Il Milan spreca e fa solo 1-1 con la Reggina

Il Milan spreca e fa solo 1-1 con la Reggina

527

FBL-ITA-AC-MILAN-REGGINAIl Milan non risponde alla vittoria dell`Inter e nel secondo anticipo del 23.mo turno non va oltre l`1-1 contro la Reggina. I rossoneri perdono il `derby a distanza` con i cugini, che viaggiano a +8 a una sola settimana di distanza dalla `vera` stracittadina milanese. Ancelotti propone un 4-3-1-2 con Ronaldinho alle spalle Kaka` e Pato. Sul fronte opposto Orlandi adotta un un 3-5-2 con Di Gennaro e Corradi a costituire il tandem offensivo. Il Milan prende subito in mano le redini del gioco proponendosi con una certa pericolosita` al tiro al 9` con Flamini: il centrocampista francese chiama in causa Campagnolo con una conclusione dalla distanza. Flamini ci riprova al 19` dal limite costringendo Campagnolo ad una non facile respinta. Il Milan mantiene l`iniziativa del gioco ma senza riuscire a creare particolari opportunita` da rete. Al 33` Di Gennaro gela San Siro portando in vantaggio una Reggina molto ordinata e ben disposta in campo trafiggendo Abbiati con un precisa battuta di sinistro. Prima dell`intervallo (41`) la compagine di Ancelotti va vicinissima al pareggio con una conclusione a fil di palo di Ronaldinho protagonista nella circostanza di una splendida iniziativa personale.

Al 53’ Ronaldinho chiama in causa Krajcik, abile a deviare in angolo, ma e` ancora Di Gennaro a rischiare il raddoppio nell’azione successiva: il giovane talento controlla al limite dell’area, si libera di Flamini e scarica un sinistro che mette i brividi ad Abbiati, che pure osserva la palla uscire alla sua destra. Dal rischio del secondo gol al passivo, al 60’Seedorf regala ai suoi l’illusione del pareggio, ma l’olandese controlla (inavvertitamente) con il braccio la sfera prima di accompagnarla in porta. Il Milan pero` cresce e non occorre attendere poi molto di piu` per la rete che riporta in equilibrio la gara. Al 65’ Ronaldinho lascia il posto a Inzaghi, tre minuti piu` tardi Krajcik interviene ingenuamente su Pato, Kaka` va sul dischetto e non perdona: e` 1-1. Al 73’ SuperPippo si avventa su un cross di Beckham indirizzato verso il primo palo, ma la sua girata e` fuori misura. L’unico segnale di presenza dei calabresi e` il vistoso fuorigioco di Corradi all’83’, ma all’85’ e` nuovamente Inzaghi a mancare di un niente il ruggito vincente del possibile 2-1. La barricata amaranto regge agli assalti finali dei rossoneri, che nel recupero rischiano anche il colpo della beffa con Corradi.

Fonte: R. Datasport, DTS


Booking.com