Calcio Mercato Il Real si indebita per Ronaldo

Il Real si indebita per Ronaldo

600

Le Merengues hanno chiesto un maxiprestito di 70 milioni di euro al gruppo bancario Santander per preparare l’assalto a Cristiano Ronaldo

 

ronaldoIl 9 febbraio la banca Santander annuncia un taglio di 300 dipendenti per fronteggiare la crisi economica. Due giorni dopo approva un prestito di 70 milioni di euro per il Real Madrid.

La saga “caccia a Cristiano Ronaldo” prosegue dunque con un nuovo capitolo che fa sorridere amaramente, soprattutto se si pensa che quei 70 milioni concessi in prestito non saranno, con ogni probabilità, sufficienti alle Merengues per ultimare l’assalto. Ne serviranno almeno altri 15, se non 30, o forse anche più, dato che il Manchester United ha spesso ripetuto come il talento portoghese “non abbia prezzo”.

A diffondere la notizia è stata l’emittente radiofonica spagnola “Cadena Ser”, che sottolinea come “Cristiano Ronaldo abbia già trovato un accordo con il Manchester per passare al Real Madrid a fine stagione”: il portoghese, infatti, avrebbe firmato, nella scorsa estate, un accordo scritto con Alex Ferguson, tecnico dei Red Devils, in base al quale lo stesso Ferguson lo lascerebbe libero di trasferirsi in Spagna se questo dovesse ancora essere il suo desiderio. Il Real Madrid sarebbe disposto ad offrire al giocatore un contratto con ingaggio annuale da 12 milioni di euro . E queste cifre, in questi tempi, lasciano adito a tanti pensieri.


Fonte: Daniele Fantini / Eurosport

Booking.com