Calcio Italiano Inter, Materazzi e Vieira per il Bologna

Inter, Materazzi e Vieira per il Bologna

458

Il difensore: «D’accordo con Mourinho. Lo scudetto dipende solo da noi»

 

MaterazziBasta pensare alla Champions, sabato pomeriggio il Bologna di Mihajlovic non farà sconti. Dopo l’allenamento di ieri al Meazza per testare le condizioni del nuovo manto erboso, l’Inter è tornata a lavorare nel quartier generale di Appiano Gentile. Perchè prima di affrontare martedì il Manchester United nell’andata degli ottavi Champions, bisogna evitare passi falsi nella trasferta del Dall’Ara (ore 16).

TURN-OVER – Inevitabile, comunque, il turnover per far fare respirare un pò i giocatori più utilizzati. Con Chivu e Burdisso messi a riposo forzato dal giudice sportivo, sarà proprio la difesa a subire maggiori variazioni. Mourinho, infatti, potrebbe decidere di far tirare il fiato anche a Samuel e Maicon, già in dubbio prima del derby e poi in campo lo stesso. La linea difensiva anti-Bologna potrebbe così vedere Santon e Maxwell sulle corsie esterne con Cordoba al centro insieme a Materazzi.

MATERAZZI – Dopo aver visto il derby dalla tribuna, il numero 23 tornerebbe così titolare, avendo smaltito la leggera infiammazione alla cicatrice di una precedente lesione muscolare ai flessori della coscia sinistra. «Sono d’accordo con Mourinho: dopo la vittoria contro il Milan abbiamo il destino, cioè lo scudetto, nelle nostre mani- il pensiero di Materazzi- E non è male, come sensazione. Tipo quella di vincere un derby e allungare in una sola serata sulle nostre due avversarie. Adesso sta a noi non complicarci la vita da qui alla fine del campionato, a cominciare da sabato. La sfida contro il Manchester è dietro l’angolo, ma una grande squadra deve essere in grado di concentrarsi solo sul Bologna, prima di ricominciare a pensare alla Champions. Non vedo modo migliore per prepararsi ad affrontare gli inglesi».

L’ALLENAMENTO – Questa mattina, intanto, Materazzi ha svolto un allenamento differenziato insieme a Chivu, vittima di una contusione al piede sinistro. I due hanno prima sostenuto un lavoro aerobico in campo, per poi proseguire in palestra con esercizi specifici. Il resto dei nerazzurri, invece, si è allenato regolarmente. Ibrahimovic e compagni, quindi, dopo il riscaldamento, sono stati impegnati in esercitazioni tattiche e posizionali, seguite dal lavoro sul possesso palla. Contro il Bologna, inoltre, si preparano a partite dall’inizio anche Figo come trequartista al posto di Stankovic e Vieira, al centro al posto di Cambiasso. In attacco, invece, sembra restare fissa la coppia Ibra-Adriano, con Cruz e Balotelli pronti in panchina.


Fonte: Corriere dello Sport

Booking.com