Calcio Italiano Serie A Inter, Ufficiale: Kovacic fino al 2019, sarà un top-player, parola di Mancini

Inter, Ufficiale: Kovacic fino al 2019, sarà un top-player, parola di Mancini

Matia KovacicInter, Ufficiale: Kovacic fino al 2019, sarà un top-player, parola di Mancini. Mateo Kovacic ha prolungato il suo contratto con l’Inter fino al 2019, adesso è ufficiale. Fassone: è il simbolo dell’Inter; Mancini: grande investimento della squadra, può diventare un grande centrocampista.

Inter, Ufficiale: Kovacic fino al 2019, sarà un top-player, parola di Mancini. Lo annuncia la società nerazzurra sul suo canale Twitter, con questo breve testo: “F.C. Internazionale comunica di aver prolungato con reciproca soddisfazione il contratto di Mateo Kovacic, centrocampista croato classe 1994, fino al giugno 2019″.

Un’altra splendida notizia in un momento di grande esaltazione per i tifosi nerazzurri, Kovacic è sempre più simbolo di questa squadra.

Podolski, Shaqiri e adesso il rinnovo del contratto di Mateo Kovacic. Periodo di esaltazione in casa Inter, in risposta a una prima parte di stagione non proprio entusiasmante. Il giovane croato è stato il grande protagonista dell’evento in centro a Milano, presso lo Store Brooks Brothers, dove ha incontrato stampa e media per annunciare il prolungamento dell’accordo che lo lega all’Inter fino al 2019. FcInterNews.it è sul posto e vi riporta le parole sue, di Marco Fassone e Roberto Mancini, anche loro sul posto assieme al CEO Michael Bolingbroke e al direttore sportivo Piero Ausilio.

Fassone:  “Oggi siamo qui in questo momento particolare della nostra storia. Era importante questo rinnovo fino al 2019, Mateo per noi è importantissimo. E’ il simbolo dell’Inter del futuro con il suo talento. E’ il primo rinnovo di una serie che vorremo annunciare. Fa piacere abbia accettato la sfida dell’Inter e di Thohir per i prossimi 5 anni. Siamo sicuri si possa tornare ad avere soddisfazioni”.

Mancini: “Grande investimento da parte dell’Inter, credo possa migliorare tanto. Può diventare un grande centrocampista, siamo felici di averlo qui. Deve studiare da Yaya Touré, un top. Può diventare un grande giocatore”.

Kovacic: “Ringrazio il presidente e la società per la possibilità, sono cose bellissime. Sono felicissimo, voglio continuare a fare bene prossimi 5 anni”.

Booking.com