Calcio Italiano Serie A Juve, botto di fine anno di Tevez: “Non voglio rinnovare”

Juve, botto di fine anno di Tevez: “Non voglio rinnovare”

Carlitos TevezJuve, botto di fine anno di Tevez: “Non voglio rinnovare”. Doccia gelata per i tifosi della Juventus a fine 2014. L’attaccante della Juventus Carlos Tevez, 30 anni, fa tremare i tifosi bianconeri dall’Argentina e non ha mai nascosto il suo desiderio di concludere la carriera nel Boca Juniors.

Juve, botto di fine anno di Tevez: “Non voglio rinnovare”. Arrivano dichiarazioni importanti da parte di Carlos Tevez, attaccante bianconero, dalle colonne del quotidiano argentino “Olè” in merito al suo futuro: “Ho intenzione di rispettare il mio contratto, ma al momento non voglio rinnovare. Non me la sento. La mia intenzione è quella di onorare l’accordo attuale che scadrà fra un anno e mezzo. Sono tranquillo”.

L’attaccante della Juventus Carlos Tevez, 30 anni, fa tremare i tifosi bianconeri dall’Argentina, poche ore prima di rimettersi in viaggio per l’Italia e riaggregarsi al gruppo di Max Allegri per preparare la seconda metà di stagione. In un’intervista concessa ai media del suo Paese all’aeroporto di Buenos Aires, l’Apache ha dichiarato: “Rinnovo fino al 2018? La mia intenzione è di rispettare il contratto in scadenza a giugno 2016 con la Juve, ma non avverto al momento la necessità di rinnovare”. Nelle scorse settimane, la dirigenza del Boca Juniors ha manifestato per bocca del presidente Daniel Angelici la volontà di riportare in patria il giocatore e lo stesso numero 1 degli Xeneizes aveva incontrato il giocatore e il presidente bianconero Andrea Agnelli ai primi di dicembre per discutere di un suo futuro trasferimento. A questo va aggiunto che l’attaccante non ha mai nascosto in più di un’occasione il suo desiderio di concludere la carriera nel club che lo ha lanciato nel calcio che conta e che gli ha permesso di vincere anche una Copa Libertadores e una Coppa Intercontinentale nel 2003 contro il Milan.

Booking.com