Calcio Italiano “Kakà? In panca e poi in Brasile”

“Kakà? In panca e poi in Brasile”

396

Ancelotti: “Non giocherà dall’inizio”

 

AncelottiKakà sta abbastanza bene ma non credo che giocherà dall’inizio e poi partirà per giocare con il Brasile“. Nella testa di Ancelotti, però, c’è un solo obiettivo, “tornare a giocare in Champions“. Il prossimo ostacolo verso questo obiettivo è il Napoli di Donadoni, ex compagno di squadra: “Sicuramente un amico che si è sistemato in una società ambiziosa, anche se di certo non mi dispiacerebbe fargli un torto“.

Venerdì l’ex allenatore dell’Inter Roberto Mancini ha sostenuto che il Barcellona è stata la miglior squadra europea degli ultimi anni, ma Ancelotti non è d’accordo. “Negli ultimi anni il Milan è stata la squadra più forte in Europa. Ora si sta avvicinando il Liverpool che potrebbe fare la sua terza finale in cinque anni come abbiamo fatto noi e di sicuro a livello europeo ha fatto più del Manchester United“.

Ancelotti commenta con un sorriso anche la battuta con cui Mancini ha detto che il presidente del consiglio Silvio Berlusconi è di fatto l’allenatore del Milan. “E’ stata una battuta – osserva -. E’ vero che il presidente si interessa delle questioni della squadra ma è talmente intelligente che non può pensare di fare l’allenatore del Milan perché sa che in quel posto c’è una persona capace. Quindi mi delega“.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com