Calcio Italiano L’Inter frena sul più bello 1-1… Le pagelle

L’Inter frena sul più bello 1-1… Le pagelle

750

Nerazzurri bloccati in casa dal Torino


ibrahimovicDoveva essere la domenica dell’allungo decisivo e invece l’Inter non ha saputo approfittare del ko della Juve. A San Siro ci ha pensato un ottimo Torino a frenare la corsa dei nerazzurri, fermati sull’1-1. Dopo un primo tempo con i portieri inoperosi, la ripresa si è aperta con il vantaggio di Bianchi al 2′. Il sogno del Toro, però, è durato undici minuti, il tempo necessario a Burdisso per insaccare di testa. Poi pali di Crespo e Ibra.

Il Toro non si sente vittima sacrificale e parte con il piede sull’acceleratore trascinato da Rosina e Abate. Da perdere non hanno nulla. L’Inter resta sui blocchi e il primo tiro verso la porta di Sereni arriva al 7′ con una punizione fuori misura di Ibrahimovic. La partita resta incanalata su questi binari per l’intera prima frazione. I granata chiudono bene tutti gli spazi, pressano alti e raddoppiano l’uomo non appena questo abbassa la testa. Così l’unico intervento dei portieri si registra al 35′, quando Cruz inzucca e costringe Sereni alla respinta in volo.

Gli animi si scaldano solo a una manciata di minuti dall’intervallo: Cruz, già ammonito (troppo severamente) per un fallo di mano involontario, mette giù Ogbonna tra le proteste degli ospiti che chiedevano l’espulsione per doppio giallo. A complicare i piani di Mourinho arriva anche l’infortunio di Stankovic, costretto a lasciare il posto a Figo.

L’Inter esce dagli spogliatoi e viene accolta da una doccia gelata. Abate trova un’autostrada sulla destra, pennella un cross perfetto e Bianchi si fa trovare pronto per il colpo di testa dell’1-0 con Cordoba e Julio Cesar colpevolmente sorpresi. C’è tempo per rimediare, però, e i nerazzurri non ci mettono molto a raggiungere il pareggio. Nemmeno il tempo di protestare per un mani in area di Abate, che sul corner successivo Burdisso anticipa di testa uno sciagurato Sereni, intralciato da Ogbonna.

A questo punto tutti si aspettano l’assedio, ma il Torino non si lascia prendere dal panico e anzi continua a rendersi pericoloso. Negli ultimi minuti, però, la spinta dei campioni d’Italia si fa veemente ed è il palo a strozzare in gola l’urlo di San Siro. Prima Crespo, poi Ibra, infatti, si vedono respingere dal legno le loro zuccate.

Col fischio finale arriva anche un fitta nevicata che manda simbolicamente in bianco il piano di fuga della capolista. Merito di un Toro coraggioso, protagonista forse della migliore partita della stagione.


LE PAGELLE
Maicon 6 Sottotono rispetto alle abituali prestazioni, trova un muro sulla sua fascia con Diana che non lo molla un attimo e con Ogbonna che gli tiene testa fisicamente. Cresce nel finale e allo scadere stoppa alla grande un contropiede di Rosina.
Santon 6 Grande personalità, non ha paura di sbagliare e anzi viene cercato spesso dai compagni. Però si perde Abate sul traversone del gol di Bianchi.
Ibrahimovic 5,5 Non festeggia nel migliore dei modi le 100 gare con la maglia dell’Inter. Paga la pressione di avere sempre due uomini addosso e quando trova lo spiraglio giusto è il palo a negargli la gioia del gol.
Abate 6,5 Costruisce l’assist per la rete del vantaggio e vince il duello col giovane Santon. E’ un punto d’appoggio sicuro per ogni ripartenza del Toro.
Rosina 7 Il capitano prende per mano la squadra dal primo all’ultimo minuto. Tiene alto il baricentro e svariando da sinistra a destra manda in tilt i piani di Mourinho
Bianchi 6 Alla prima occasione dopo tanto lavoro sporco la mette dentro. Fa il suo dovere.


IL TABELLINO
Inter-Torino 1-1
Inter (4-3-1-2): Julio Cesar 6; Maicon 6, Cordoba 6, Burdisso 6,5, Santon 6; J. Zanetti 6,5, Cambiasso 6,5, Maxwell 5,5 (1′ st Quaresma 5,5); Stankovic 6 (43′ Figo 6); Cruz 6 (25′ st Crespo 6), Ibrahimovic 5,5. In panchina: Toldo, Rivas, Jimenez, Mancini. All. Mourinho
Torino (4-4-2): Sereni 6; Rivalta 6 (36′ Colombo 6), Dellafiore 6,5, Di Loreto 6, Ogbonna 6,5; Abate 6,5 (35′ st Rubin sv), P. Zanetti 5,5, Dzemaili 5,5, Diana 6,5; Rosina 7, Bianchi 6 (22′ st Stellone 6). In panchina: Calderoni, Corini, Barone, Amoruso. All. Novellino
Arbitro: Bergonzi
Marcatori: 2′ st Bianchi (T), 13′ st Burdisso (I)
Ammoniti: 18′ Cruz (I), 37′ Ogbonna (T), 14′ st Burdisso (I), 34′ st Cordoba (I)
Espulsi: –



Fonte: Sport Mediaset di Alberto Gasparri

Booking.com