Calcio Italiano Mihajlovic: Bologna, ecco come si batte la Juve

Mihajlovic: Bologna, ecco come si batte la Juve

395

«Da giocatore ho quasi sempre vinto, pure ora voglio i tre punti. Il loro passato? Questa è un’altra società»

 

Mihajlovic«Io da giocatore la Juve l’ho quasi sempre battuta, sì, mi sono preso parecchie soddisfazioni sia alla Lazio che con l’Inter». Così Sinisa Mihajlovic alla vigilia della sfida dell’Olimpico contro una Juventus in emergenza. «Ma sinceramente non mi interessa chi gioca o chi sta fuori – spiega il tecnico del Bologna – hanno talmente tante alternative che possono farci male comunque».

 

 

LA FORMAZIONE – Formazione già decisa, un 4-5-1 con un paio di dubbi: Amoroso o Mutarelli a centrocampo, col secondo favorito per la maglia da titolare, e il recuperato Mudingayi («Ora sta bene») o Mingazzini a fianco di Volpi.

LA CARICA – Mihajlovic dribbla il passato della Juve («Certo avevano favori, hanno usato male il potere, ma questa è un’altra società»), crede nelle potenzialità del Bologna («Andiamo lì per vincere, lo facciamo sempre, mi piacerebbe vedere un Bologna all’inglese, capace di sacrificarsi, ma devo dire che in questo senso la squadra non mi ha mai tradito») e infine replica con ironia all’affermazione di Fiorello, che ha detto che non c’è differenza tra Mancini e Mourinho («Fiorello è un amico, ma da quando in qua capisce anche di calcio?», se la ride Mihajlovic.

Fonte: Corriere dello Sport di Furio Zara
Booking.com