Calcio Estero Amichevole estiva, la Juve soffre con All Stars: Notte magica di Del...

Amichevole estiva, la Juve soffre con All Stars: Notte magica di Del Piero

674

Alex Del PieroAmichevole estiva, la Juve soffre con All Stars: Notte magica di Del Piero. Dopo la goleada (8-1) in Indonesia, la nuova Juventus di Max Allegri vince di misura soffrendo in terra australiana, nella serata dedicata ad Alex Del Piero.Grande attenzione dell’ex bianconero e standing ovation nella sostituzione.

Amichevole estiva, la Juve soffre con All Stars: Notte magica di Del Piero. Il tecnico bianconero Allegri cercava conferme e risposte dall’amichevole contro le All Stars australiane, specialmente da chi non era sceso in campo nella precedente sfida contro la selezione indonesiana, con la valanga di reti, da Llorente e compagni. E’ stato proprio il “gigante di Pamplona” a dare il responso più confortante all’allenatore toscano. L’ex Athletic Bilbao si è mosso bene, creando parecchi problemi alla difesa avversaria e trovando il gol del pareggio, dopo il vantaggio di Carrusca nel primo tempo.

Amichevole estiva, la Juve soffre con All Stars: Notte magica di Del Piero. Insieme a lui, bene anche Carlitos Tevez, che ha colpito un palo, per la verità ha sbagliato letteralmente e si è mangiato la rete,  Pogba, in gol all’88′, con un tiro sbilengo di collo destro ed il “redivivo” Simone Pepe, autore del sigillo finale al 94′. Un successo sofferto, sul quale Max Allegri dovrà riflettere. I meccanismi difensivi, infatti, hanno lasciato a desiderare e alcuni giocatori sono sembrati lontani da una condizione fisica ottimale, specialmente Ogbonna, che gira a vuoto e colpevole dei  due gol australiani.

Amichevole estiva, la Juve soffre con All Stars: Notte magica di Del Piero. L’attenzione di tutti i tifosi, italiani e non, era sull’ex capitano juventino. Alessandro Del Piero è sceso in campo dal primo minuto, giocando una buona partita fino al 63′ quando Gombau, allenatore della selezione australiana, lo ha sostituito sotto il diluvio di applausi dei tifosi presenti sulle tribune. L’ex stella bianconera è stato il protagonista assoluto di questi giorni passati a Sidney dalla vecchia signora. Un incrocio, quello con i vecchi compagni, suggestivo che, in un prossimo futuro, potrebbe anche ripetersi: “Tornare alla Juventus? E’ possibile, per me rappresenta un’opzione – ha svelato Del Piero alla Gazzetta dello Sport – Non ho mai pronunciato la parola ‘no’. Dipende da come procedono le cose, ma io non ho mai posto veti ad alcuna soluzione. Torino è la mia casa. Sono ancora tanto legato al pianeta Juve, ma questo è il futuro. Devo ragionare sul presente: entro due settimane sarà tutto definito“. Dopo queste dichiarazioni, i tifosi si augurano che il vecchio capitano possa essere il colpo più “rumoroso” del calciomercato della Juventus.

Booking.com