Calcio Italiano La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve

La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve

684

La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la JuveLa notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve.Il posticipo domenicale della 31^ giornata di Serie A si conclude con la festa del San Paolo, dove il Napoli annienta la Juventus con una rete per tempo.

La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve. Con un goal per tempo  di Callejon e Mertens il Napoli batte la Juventus nel posticipo della 31^ giornata di Serie A. Prestazione maiuscola per gli azzurri di Rafa Benitezi che giocano un match ad alta velocità mandando in difficoltà la squadra bianconera, stanca per i numerosi impegni ravvicinati che paga anche la serata no di alcuni interpreti migliori,  vedi Pogba e Vidal su tutti. Nel primo tempo il Napoli interpreta meglio la gara mettendo in difficoltà i bianconeri in velocità. La Juve è sempre in bambola e alla fine, dopo aver chiamato Buffon a dei veri interventi decisici, i partenopei passano in vantaggio con un tocco ravvicinato di piatto destro di Callejon su perfetto cross di Insigne. Un gol, forse, viziato da un lieve fuorigioco dello spagnolo, difficile però da vedere dal guardalinee. Nella ripresa  i bianconeri provano una reazione, ma appaiono spenti e poco pungenti in avanti. Alla fine arriva la rete di Mertens che chiude il match.

La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve. Il Napoli parte a razzo: dopo appena quattro minuti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo conquistato da Higuain, Albiol colpisce di testa e Buffon non si fa sorprendere. Il Napoli continua a spingere ed al 6′ ghiotta occasione di Callejon ma Buffon neutralizza a due passi. Il Napoli è devastante: al 10′ combinazione Callejon-Henrique,  il pallone arriva ad Hamsik ed è ancora Buffon a salvare la Juventus. I bianconeri sono storditi e  faticano ad organizzarsi e alla mezz’ora circa riescono ad impensierire la difesa partenopea con Lichtsteiner che calcia di piatto sinistro e Pepe Reina blocca il pallone rasoterra. Il Napoli, è un rullo compressore  e spinge alla ricerca del vantaggio meritato: Lorenzo Insigne calibra un bel pallone al centro, arriva Callejon che esplode il destro e Buffon mette in angolo. Il goal è nell’aria ed arriva al 36′: Callejon taglia in area e anticipa tutti, appoggiando in rete di piatto un grande assist di Insigne, questa volta Buffon si deve inchinare.

La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve. Nella ripresa i bianconeri provano una sterile reazione in cerca del pareggio con Lichtsteiner ma Reina blocca. Il Napoli reagisce immediatamente e su calcio di punizione fuori area di Ghoulam Buffon vola e mette in angolo. Conte inserisce Vucinic per  Osvaldo ma nulla cambia. Il Napoli, però, è in agguato e a nove minuti dal triplice fischio raddoppia: il rientrante Pandev serve Mertens che si beve Bonucci e prima finta di tirare e poi scaglia un destro micidiale dove Buffon guarda solo la palla che si insacca alla sua destra. La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve. Nel finale il Napoli gestisce la partita con ordine e sicurezza tenendo la Juve lontana da Reina e conquista un match interessante. Conte è sconsolato e sa bene che questa sera contro un Napoli micidiale anche la presenza dello squalificato Tevez non avrebbe cambiato il risultato. Il Napoli è stato superiore alla Juventus in tutti i reparti e la notte del San Paolo è stata una festa per tutti i tifosi.

La notte del San Paolo: Il Napoli asfalta la Juve. NAPOLI-JUVENTU S 2-0
Napoli (4-2-3-1): Reina – Henrique – Fernandez – Albiol – Ghoulam – Inler – Jorginho – Callejon (44′ st Dzemaili) – Hamsik (34′ st Mertens) – Insigne – Higuain (28′ st Pandev).  Panchina: Doblas – Colombo – Britos – Mesto – Reveillere – Radosevic – Bariti – Zapata. Allenatore:  Rafael Benitez.
Juventus (3-5-2): Buffon – Caceres – Bonucci – Chiellini – Lichtsteiner – Vidal – Pirlo – Pogba (16′ st Marchisio) – Asamoah (8′ st Isla) – Llorente – Osvaldo (24′ st Vucinic).  Panchina:  Storari – Rubinho – Padoin – Mattiello – Penna – Giovinco.  Allenatore:  Antonio Conte.

Arbitro: Orsato
Marcatori:  37′ Callejon – 36′ st Mertens.
Ammoniti: Inler – Henrique (N) – Lichtsteiner – Bonucci – Vidal (J).

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE A TIM

Booking.com