Mondiali Brasile 2014 Il primo pareggio dei Mondiali: E’ 0-0 tra Iran-Nigeria

Il primo pareggio dei Mondiali: E’ 0-0 tra Iran-Nigeria

788

Il primo pareggio dei Mondiali: E' 0-0 tra Iran-NigeriaIl primo pareggio dei Mondiali: E’ 0-0 tra Iran-Nigeria. E’ arrivato anche il primo pareggio dei Mondiali in Brasile. Dopo 41 gol in 12 partite e altrettante vittorie, la tredicesima è senza gol, Iran e Nigeria hanno pareggiato a reti inviolate.

Il primo pareggio dei Mondiali: E’ 0-0 tra Iran-Nigeria. Oltre che un pareggio ad occhiali, è stato un match senza emozioni e solo noia tra Iran e Nigeria. Dodici partite, dodici vittorie, 41 gol, questo è il bilancio dal match di apertura tra Brasile-Croazia  del 12 giugno, fino alla partita della serata del 16 giugno, della Germania che ha affondato il Portogallo con un poker senza storie. Il primo pareggio dei Mondiali: E’ 0-0 tra Iran-Nigeria. La tredicesima partita si è conclusa a reti bianche tra Iran-Nigeria le due “cenerentole” del Gruppo F che si contenderanno il passaggio agli ottavi con Argentina e Bosnia. Zero a zero il risultato finale, come zero sono state da ambedue le parti le emozioni offerte da una partita francamente difficile da commentare.

Il primo pareggio dei Mondiali: E’ 0-0 tra Iran-Nigeria. L’Iran chiude per la prima volta nella sua storia,  una gara di Coppa del Mondo senza subire reti, dimostrando una buona organizzazione tattica in fase difensiva, compensata però da un attacco che definire sterile sarebbe eufemistico. La Nigeria, dal canto suo, non è riuscita a scardinare la retroguardia iraniana, non trovando gli spunti giusti per arrivare a rendersi pericolosa. Uno 0-0 tutto sommato giusto, che farà sorridere una Bosnia che nonostante la sconfitta all’esordio contro l’Argentina,  può consolarsi guardando il livello delle dirette concorrenti.

Iran (4-2-3-1): Haghighi – Montazeri – Hosseini – Sadeghi – Pouladi – Teymourian – Heydari (89′ Shojaei) – Dejagah (78′ Jahanbakhsh) – Nekounam – Hejsafi – Goochannejhad.  C.T.: Carlos Queiroz.

Nigeria (4-2-3-1): Enyeama – Ambrose – Omeruo – Oboabona (29′ Yobo) – Oshaniwa – Onazi – Obi Mikel – Musa – Moses (52′ Ameobi) – Azeez (70′ Odemwingie) – Emenike.  C.T.:  Stephen Okechukwu Keshi.

Arbitro: Carlos Vera.  – Ammoniti: Teymourian.

Booking.com