Coppe Poker Torino: Vola ai play-off Europa League

Poker Torino: Vola ai play-off Europa League

686

Torino-BrommapojkarnaPoker Torino: Vola ai play-off Europa League. Doveva essere una formalità e così è stato: il Torino ha superato facilmente il terzo turno in Europa League ed è approdato ai play-off il cui sorteggio ci sarà oggi venerdì 8 agosto subito dopo quello di Champions League.

Poker Torino: Vola ai play-off Europa League. Per i granata poco più di una formalità dopo l’andata in cui la squadra di Ventura aveva già vinto in terra danese con molta facilità.  Dopo il tris dell’andata,  è arrivato anche il poker nel match di ritorno dove i granata davanti al proprio pubblico hanno maltrattato il Brommapojkarna. Adesso c’è attesa per il sorteggio e per sapere il destino della squadra granata entrata in Europa League solo dopo che il Parma è stato escluso per problemi burocratici.

Poker Torino: Vola ai play-off Europa League. Il Torino ha battuto 4-0 il Brommapojkarna, dopo il 3-0 all’andata, e si è qualificato ai play-off di Europa League. E’stato tutto facile per i granata che si sono portati in vantaggio già al 4′ minuto grazie ad una autorete di Johnson. Il raddoppio è arrivato grazie a Darmian al 34′ mentre nella ripresa il Torino ha sfiorato prima il tris con Bovo che ha colpito un palo e una traversa con Martinez. Sotto un violento acquazzone scoppiato nella ripresa al 35′  è però Quagliarella a realizzare il rigore concesso per fallo di mano e festeggiare il suo ritorno in granata con il gol. Poi, nel finale, il poker di Martinez (89′  per la gioia di oltre 22 mila tifosi.

Poker Torino: Vola ai play-off Europa League. TORINOBROMMAPOJKARNA: 4-0

TORINO (3-5-2): Padelli – Bovo –  Glik  (81′ Jansson) – Moretti –  Darmian –  Nocerino –  Perez –  Benassi –  Molinaro –  Barreto(63′ Martinez) – Larrondo – (55′ Quagliarella). Allenatore: Giampiero Ventura.

BROMMAPOJKARNA (4-3-3): Blazevic –  Falkeborn –  Bjiorkstrom –  Starfelt (77′ Soderstrom) – Jonsson –  Albornoz  (46′ Petrovic) – Karlstrom – Ngouali –  Barktrot –  Rexhepi (61′ Magnusson –  Asbrink. Allenatore:  Stefan Billborn.

MARCATORI: 3′ aut. Jonsson – 37′ Darmian – 80′ rigore Quagliarella – 90′ Martinez.

NOTE: AMMONITI: Karlstrom (B). ARBITRO: Raczkowski (Polonia).

Booking.com