Coppe Europa League Ritorno Semifinale Europa League, Fiorentina-Siviglia: Montella ha poche speranze

Ritorno Semifinale Europa League, Fiorentina-Siviglia: Montella ha poche speranze

Vincenzo MontellaRitorno Semifinale Europa League, Fiorentina-Siviglia: Montella ha poche speranze. Una rimonta clamorosa? “Non ricordo di aver mai fatto una rimonta clamorosa in Coppa da giocatore. Forse in campionato, sono passato da uno 0-2 ad un 3-2 ma mai in una competizione”. Questo è quanto dichiarato da Vincenzo Montella alla vigilia del match.

Ritorno Semifinale Europa League, Fiorentina-Siviglia: Montella ha poche speranze. Su Gomez? “Non abbiamo più di 12-13 giocatori… sto valutando alcune cose, devo preparare la strategia: vediamo se forzarlo subito o a gara in corso”.

Sulla partenza di Gomez in estate?  “Può rispondere chi ha scritto l’articolo… io ho poco da dire”.

Sul suo ottimismo per domani: “In base a quello che ho visto all’andata, abbiamo poche possibilità ma ci credo, dobbiamo ritrovare cinicità e fortuna, nel calcio spesso vale anche questo”.

Su Ilicic?  “Cercheremo di attingere a tutte le risorse fresche e Ilicic ha moltissime possibilità di giocare”.

Sulle percentuali?  “Ci credo poco nelle percentuali, abbiamo al massimo il 10-15% di possibilità di passare ma dobbiamo giocarcele tutte”.

Sulle possibilità di segnare più di tre reti? “Quello che conta è forzare la partita mantenendo l’equilibrio. Non penso che sia necessario segnare nei primi minuti per avere più chances, non è importante quando segnare o avere un rigore: sarebbe importante restare in partita fino alla fine. Poi possiamo vincere anche 5-0, perché no”.

Ritorno Semifinale Europa League, Fiorentina-Siviglia: Montella ha poche speranze. Arrivano novità importanti direttamente dal centro sportivo della Fiorentina dove questa mattina la squadra di Vincenzo Montella ha sostenuto un ultimo allenamento al quale era presente anche Andrea Della Valle. Secondo quanto riferito poco fa da Radio Blu, infatti, Montella starebbe pensando a una difesa a tre, e non a quattro. Così facendo Savic non dovrebbe più agire da terzino e giocherebbe dietro insieme a Gonzalo Rodriguez e Basanta, mentre Joaquin andrà a destra a centrocampo con uno tra Pasqual e Alonso sulla sinistra.

Fiorentina vs SivigliaFIORENTINA-SIVIGLIA, GIOVEDI 14 MAGGIO 2015, CALCIO D’INIZIO ORE 21:05.

FIORENTINA (5-3-2): Neto – Savic – Rodriguez – Basanta – Pasqual – Mati Fernandez – Pizarro – Borja Valero – Salah – Joaquin – Gomez.  Allenatore: Vincenzo Montella.

SIVIGLIA (4-2-3-1): Rico – Coke – Carriço – Kolo – Tremulinas – M’Bia, Krychowiak – Vidal – Banega – Vitolo – Bacca – Allenatore: Unai Emery.

ARBITRO: Skomina (Slovacchia).

Booking.com