Calcio Italiano Serie A – Livorno e Cagliari cominciano con un pari

Serie A – Livorno e Cagliari cominciano con un pari

402

Nessuna rete ma tante emozioni nella prima del Livorno al Picchi. C’è Cristiano Lucarelli e Diamanti parla già da ex livornese. Nel Cagliari deludente il debutto di Barone

 

Livorno-Cagliari  LucarelliIl Livorno ritrova la massima serie al Picchi contro il Cagliari in cerca di conferme. In campo il “figliol prodigo” Cristiano Lucarelli. Toscani che schierano la difesa a quattro con Grandoni centrale e Pieri e Raimondi terzini. Candreva a centrocampo affiancato da Bergvold e Pulzetti. In attacco Tavano e Lucarelli con Diamanti a sostegno. Cagliari con Astori e Lopez coppia centrale di difesa. Conti e il neoacquisto Barone a centrocampo. Cossu a sostegno della coppia d’attacco Jeda e Larrivey.

Solo Livorno in campo nei primi minuti. Un super Diamanti trascina le offensive toscane ma il Cagliari resiste con non poche difficoltà. Passano dieci minuti ed è però il Cagliari a sfiorare il vantaggio: Cossu si invola sulla sinistra, mette dentro un cross basso e Larrivey colpisce di piatto a botta sicura. Pallone che sfiora il palo alla sinistra di De Lucia. Il Cagliari cresce ma il Livorno continua a provarci. al 21esimo è Grandoni a colpire d’istinto un pallone calciato dalla bandierina. Marchetti salva la porta cagliaritana. Non ci sono altre grandi occasioni ma in campo è Diamanti show. Il livornese crea e ci prova su punizione e con iniziative personali. Niente da fare e primo tempo che finisce in perfetta parità. Risultato giusto.

Il secondo tempo comincia come fotocopia del primo: solo il Livorno in campo. Sempre Diamanti a guidare il gioco e le azioni toscane. Passano dieci minuti e intervento al limite della difesa cagliaritana su Diamanti in area. L’arbitro lascia correre e fischia il fuori gioco di Tavano. Azione dubbia. Risponde il Cagliari con il colpo di testa di Lazzari che sfiora la traversa su calcio d’angolo battuto da Conti. Partita che si mantiene equilibrata. Esce Diamanti tra gli applausi del pubblico. A dieci minuti dalla fine De Lucia salva il risultato sulla conclusione in area di Lazzari. Miracolo del numero uno livornese. Quattro minuti di recupero e partita che scivola via senza ulteriori emozioni.

Comincia quindi senza reti il campionato di Livorno e Cagliari. Grande Diamanti e deludente debutto per Simone Barone nel Cagliari. Contento Diamanti, naturalmente con la testa al futuro: “Domani sarò dal presidente e vedremo, parleremo del mio futuro. Io ringrazierò per sempre il Livorno. C’è una buona offerta che potrebbe cambiarmi la vita, due anni fa giocavo in C2 e adesso potrei fare il salto di qualità.” Parole che sanno d’addio.


Fonte: Andrea Prete / Eurosport

Booking.com