Calcio Italiano Serie A, passo falso del Napoli a Livorno: Resta a meno 6...

Serie A, passo falso del Napoli a Livorno: Resta a meno 6 dalla Roma

[ad id=”46202″]

Serie A, passo falso del Napoli a Livorno: Resta a meno 6 dalla Roma. Stecca il Napoli all’Ardenza che non va oltre il pareggio 1-1 con il Livorno in trasferta.

Gol di Mertens su rigore nel primo tempo, pareggio dei toscani grazie ad un’autorete di Reina, I partenopei hanno accusato vistosamente le fatiche di Europa League contro lo Swansea al San Paolo e dalle assenze forzate di giocatori importanti, hanno perso qualità. Il Livorno nella ripresa ha consolidato il risultato positivo con una buona organizzazione difensiva e anche con un contropiede micidialeProteste di Ceccherini per un fallo ravvisato da Mazzoleni, ma la trattenuta su Pandev è apparsa netta. Sui piedi di Paulinho la più nitida occasione da rete ma è stato straordinario il portiere Pepe Reina a neutralizzare la ghiotta occasione dei toscani.. Nel finale arrembaggio degli uomini di Rafa Benitez ma il portiere Bardi non è stato chiamato agli straordinari. Il Livorno gioisce per il punto che fa morale e classifica per la salvezza, il  Napoli fa un passo indietro e resta a  meno 6 dalla Roma.

Serie A, passo falso del napoli a Livorno: si è dovuto attendere alla mezz’ora per sbloccare il risultato: proteste di Ceccherini per un fallo ravvisato da Mazzoleni, ma la trattenuta su Pandev è apparsa netta. Rigore per il Napoli,  Ceccherini spinge nettamente Pandev e Mazzoleni assegna il calcio di rigore. L’azione nasce da un colpo di testa errato di Mbaye Mertens sblocca la gara battendo Bardi dal dischetto. Passano appena sette minuti ed il Livorno perviene al pareggio: autogol di Reina che con la schiena mette in rete il tentativo di tacco di Mbaye.

Livorno – Napoli  1-1:  Marcatori: 32′ rigore Mertens –  39′ autorete  Reina.

Livorno (5-3-2): Bardi – Mbaye – Coda – Emerson – Ceccherini – Mesbah – Benassi – Greco (83′ Duncan) – Biagianti – Belfodil (77′ Emeghara) – Paulinho (91′ Castellini). Panchina:  Anania – Aldegani – Rinaudo – Valentini – Gemiti – Piccini – Borja – Mosquera. Allenatore: Mimmo Di Carlo.

Napoli (4-2-3-1):  Reina – Maggio – Fernandez – Britos – Ghoulam – Inler – Jorginho – Callejon – Hamsik (83′ Duvan) – Mertens – Pandev (70′ Insigne). Panchina:  Colombo – Henrique – Reveillere – Bariti – Radosevic – Behrami – Dzemaili. Allenatore: Rafael Benitez.

Ammoniti: Benassi – Mbaye –  Britos – Maggio.

Arbitro: Mazzoleni.

[ad id=”46202″]

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE A TIM

[ad id=”46202″]

Booking.com