Calcio Italiano La Roma esce dalla crisi. Vucinic entra e beffa l’Inter

La Roma esce dalla crisi. Vucinic entra e beffa l’Inter

466

Un gol al 91′ del montenegrino subentrato a Totti nel finale risolve il big-match della quinta giornata. Giallorossi che tornano al successo dopo cinque turni e si rilanciano in campionato, nerazzurri costretti alla prima sconfitta stagionale

 

VucinicUn colpo di testa in tuffo di Vucinic al 92′ decide a favore della Roma la sfida dell’Olimpico contro l’Inter. E’ questo il verdetto del secondo anticipo della 5.a giornata di serie A. Il jolly finale del montenegrino spezza l’equilibrio, anche se nel corso del match non erano mancate le occasioni da rete, clamorosa quella di Borriello che non era riescito davanti la porta ad arrivare sul pallone.

La svolta arriva al 31′ quando Ranieri toglie Totti per Vucinic e il capitano sembra non gradire molto. Al 32′ un errore di Juan rischia di favorire Sneijder, si inserisce Eto’o che però sbaglia il diagonale. Il 38′ Lobont si salva d’istinto su un pericoloso destro di Eto’o. Al 46′ il gol partita che era nell’aria: cross di De Rossi e stacco di testa vincente di Vucinic.

Una curiosità all’Olimpico per l’anticipo di campionato Roma-Inter: due terzini sinistri, il giallorosso Riise e il nerazzurro Chivu, in campo con un caschetto protettivo di tipo rugbistico. Entrambi hanno subìto infortuni con traumi alla testa: più grave quello dell’interista nella scorsa stagione contro il Chievo, semplice commozione cerebrale invece per il giallorosso alcune settimane fa durante un allenamento con la nazionale norvegese.


Fonte: Sky Sport

Booking.com