Calcio Italiano Serie A, gli squalificati della 36^ Giormata: Pirlo, Barreto… Multe a Juve,...

Serie A, gli squalificati della 36^ Giormata: Pirlo, Barreto… Multe a Juve, Atalanta, Napoli….

1210

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 9 maggio 2013, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

giudice sportivoCALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00
BARRETO Edgar (Palermo)
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CIGARINI Luca (Atalanta)
DE OLIVEIRA SIQUEIRA Luciano (Chievo Verona)
GILARDINO Alberto (Bologna)
GOBBI Massimo (Parma)
KONE Gkergki Panagiotis (Bologna)
NUNES JESUS Juan Guilherme (Internazionale)
PAPP Paul (Chievo Verona)
PEREIRA BARRAGAN Alvaro Daniel (Internazionale)
PEREZ AGUADO Diego Fernando (Bologna)
PIRLO Andrea (Juventus)
RIZZO Giuseppe (Pescara)
ROLIN FERNANDEZ German Alexis (Catania)
ROSINA Alessandro (Siena)
STENDARDO Guglielmo (Atalanta).

Ammenda di € 50.000,00 con diffida : alla Soc. ATALANTA e alla Soc. JUVENTUS per avere sostenitori di entrambe le Società, collocati in settori contigui nella medesima curva (Morosini) dello stadio, effettuato, dall’inizio della gara e fino al 28° del primo tempo, un reciproco, fitto e continuativo lancio di fumogeni e pezzi di piastrelle, divelte nei locali igienici dello stadio, con conseguenze contusive in danno di cinque persone, inducendo il Dirigente dell’ordine pubblico a disporre la sospensione della gara protrattasi per 8 minuti; sanzione attenuata ex art. 14, n. 5, in relazione all’art. 13 lett. a) e b) CGS, per avere entrambe le società concretamente cooperato con le forze dell’ordine nell’attività di prevenzione e per essere dirigenti, tecnici e calciatori di entrambe le società personalmente e fattivamente intervenuti per indurre i propri sostenitori a desistere dal loro biasimevole comportamento.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. PESCARA.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. LAZIO.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. NAPOLI.