Calcio Italiano Juve: Cobolli: “Io non sono un nemico dell’Inter”

Juve: Cobolli: “Io non sono un nemico dell’Inter”

320

CobolliCobolli Gigli risponde a Mourinho che lo ha identificato come rivale dei nerazzurri: “Io non sono nemico dell’Inter”. E anche se il numero uno bianconero sperava in un successo del Milan nel derby, non nasconde di ritenere il club di Moratti il favorito nella lotta Scudetto. “L’Inter me la sono sempre aspettata forte, è la squadra campione in carica – spiega Cobolli Gigli ai microfoni di Sky Sport – si è rinforzata ed è sicuramente ben diretta, quindi è la prima contendente al titolo, non per niente mi auguro che ogni tanto ci sia qualche squadra che riesca a fermarla. Io non sono un nemico dell’Inter, sono un tifoso della Juventus, nemico è una parola che non deve esistere nel calcio, si fa il tifo per la propria squadra e basta“.

Il presidente della Signora conferma che non ci saranno acquisti dell’ultima ora, il mercato chiude infatti domani. “La nostra campagna acquisti è chiusa come ha detto Blanc a Montecarlo. Domani non succederà nulla, andremo avanti così, ben strutturati come siamo“.

Fonte: E. Cerqui, DTS
Booking.com