Qualificazioni Euro 2016: Le partite di oggi martedì 9 settembre

Norvegia-ItaliaQualificazioni Euro 2016: Le partite di oggi martedì 9 settembre. Terza ed ultima giornata delle partite in programma stasera. C’è l’esordio ufficiale del Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, Antonio Conte, contro la Norvegia ad Oslo. Big match nel Girone A con l’Olanda impegnata contro la Repubblica Ceca e l’insidiosa trasferta della Turchia con l’Islanda.

Qualificazioni Euro 2016: Le partite di oggi martedì 9 settembre. Tornano in campo oggi le nazionali per le sfide valide per la prima giornata dei gironi di qualificazione ad Euro 2016. Sono otto le nazionali impegnate che chiuderanno questa terza giornata: Alle ore 18:00 aprono le danze AZERBAIGIAN-BULGARIA e KAZAKISTAN-LETTONIA, gli altri sei match tutti in contemporanea alle ore 20:45.

Qualificazioni Euro 2016. Grande attesa per il primo impegno ufficiale della Nazionale Italiana che se la vedrà con la Norvegia ad Oslo. Interessante anche la sfida che vedrà l’Olanda in casa della Repubblica Ceca.

Grande fiducia sulla possibile affermazione degli azzurri in casa della Norvegia, così come l’Olanda potrebbe espugnare il campo della Repubblica Ceca. Favorita in trasferta anche la Turchia, mentre le vittorie casalinghe dovrebbero essere quelle della Bosnia e della Croazia.

GRUPPO  – A –

KAZAKISTAN-LETTONIA: è forse la gara con meno appeal. Attenzione ai lettoni che hanno vinto la Coppa Baltica contro Estonia e Lituania.

REPUBBLICA CECA-OLANDA: debutto non semplicissimo per gli ‘Orange’ di Hiddink. La squadra capitanata da Van Persie deve riconfermarsi dopo il  terzo posto nel Mondiale in Brasile ma inevitabilmente abbondonerà il 3-5-2 marchio di fabbrica di Van Gaal. I precedenti però dicono 2-1 a favore dei padroni di casa in terra ceca.

ISLANDA-TURCHIA: i turchi sono chiamati al riscatto dopo la mancata partecipazione in Brasile. In Islanda: quattro i precedenti con tre vittorie per i padroni di casa ed un pareggio. Gli islandesi sono al 46° posto nel ranking UEFA, mentre i turchi al 32°.

GRUPPO – B –

ANDORRA-GALLES: esordio sulla carta abbordabile per la squadra del fenomeno Bale.

BOSNIA-CIPRO: dalla Bosnia ci si poteva attendere di più al Mondiale visto il potenziale tecnico della squadra. L’attenuante però è stata la prima partecipazione ad una fase finale di una competizione internazionale. Attenzione allora al giallorosso Pjanic e compagni.

GRUPPO – H –

AZERBAIGIAN-BULGARIA: a Baku la Nazionale di Penev ha un solo obiettivo, quello della vittoria per poi affrontare gli scontri diretti con Norvegia e Croazia con maggiore tranquillità.

CROAZIA-MALTA: la Croazia è storicamente una delle grandi protagoniste agli Europei. La squadra di Modric e Kovacic ha un inizio facile contro Malta.

Qualificazioni Euro 2016: Risultati della 1^ Giornata, domenica 7 settembre 2014.

Gruppo – D –

Georgia – Irlanda 1-2:  23’ McGeady – 37’Okriashvili – 90’ McGeady.
Germania – Scozia 2-1:  18′ Mueller – 60′ Anja – 70′ Mueller.
Gibilterra – Polonia 0-7:  11′ Grosicki – 49′ Grosicki – 51′ Lewandowski – 53′ Lewandowski – 58′ Szukala – 88′ Lewandowski – 90′ Lewandowski.

Gruppo  – F –

Ungheria – Irlanda del Nord 1-2:  75’ Prskin – 81’ Mc Ginn –  88’ Lafferty.
Far Oer – Finlandia 1-3:  42′ Holst – 53′ Riski – 79′ Riski – 82′ Eremenko.
Grecia – Romania 0-1:  10′ rigore Marica.

Gruppo  – I –

Danimarca – Armenia 2-1:  49’Mkhitaryan – 65’ Hoejbjerg – 80’ Kahlenberg.
Portogallo – Albania 0-1:  52′ Balaj.

Qualificazioni Euro 2016: Risultati di lunedì 8 settembre e partite di martedì.

Gruppo  – C –

Lussemburgo-Bielorussia 1-1:  42′ Gerson (L) – 78′ Dragun (B).

Spagna-Macedonia 5-1: 16′ rigore Sergio Ramos (S) – 17′ Alcacer (S) – 28′ rigore Ibraimi (M), 48′ ‘Busquets (S) – 50′ Silva (S) – 91′ Pedro (S).

Ucraina-Slovacchia 0-1: 17′ Mak.

Gruppo – E -:

Estonia-Slovenia 1-0: 6′Purje.

San Marino-Lituania 0-2: 5′ Matulevicius – 36′ Novikovas.

Svizzera-Inghilterra 0-2:  58′ Welbeck – 94′ Welbeck.

Gruppo  -G –

Russia-Liechtenstein  4-0:  4′ Ignashevich – 50′ autorete Burgmeier (L) – 54′ rigore Kombarov  – 65′ Dzyuba.

Austria-Svezia  1-1:  6′ rigore Alaba (A) – 12′ Zengin (S).

Montenegro-Moldavia  2-0: 48′ Vucinic – 73′ Tomasevic.

Booking.com