Mondiali Brasile 2014 L’Italia agli Ottavi se…: Vincere senza calcoli

L’Italia agli Ottavi se…: Vincere senza calcoli

L'Italia agli Ottavi se...:Vincere senza calcoliL’Italia agli Ottavi se…: Vincere senza calcoli. Gruppo D il più equilibrato e difficile e l’Italia di Cesare Prandelli è ad un passo dalla qualificazione agli ottavi. Dopo la vittoria contro l’Inghilterra, ci tocca la Costa Rica che, insieme a noi, guarda tutti dall’alto dopo aver vinto contro l’Uruguay.

L’Italia agli Ottavi se…: Vincere senza calcoli. La situazione nel girone dell’Italia dopo la vittoria dell’Uruguay contro l’Inghilterra è ancora molto equilibrata e nemmeno l’Inghilterra, che ha perso le prime due partite, è tagliata fuori. In questo momento Italia, Costa Rica e Uruguay hanno tre punti in classifica,  ma l’Uruguay con una partita in più; se la partita tra Italia e Costa Rica di stasera, venerdì 20 giugno, non finirà in pareggio, la sconfitta resterà ferma a tre punti insieme con l’Uruguay. A questo punto sarebbe tutto rimandato all’ultima giornata e con una eventuale vittoria l’Inghilterra potrebbe sperare di giocarsela grazie alla differenza reti. Per gli azzurri una vittoria contro il Costa Rica renderebbe gli ottavi aritmeticamente fatta, un pareggio, invece,  la renderebbe possibile, ma bisognerebbe battere il 24 giugno l’Uruguay, una sconfitta metterebbe nei guai la squadra di Cesare Prandelli.

Il successo della “Celeste” di Tabarez contro l’Inghilterra con doppietta del “Pistolero” Suarez e gol di Rooney per il 2-1 finale, ha messo tutto in discussione, rimescolato gli equilibri all’interno del Gruppo D del Mondiale in Brasile. A sognare tra le nuvole c’è anche la comitiva azzurra che nella giornata di ieri alle ore 12:30 si è imbarcata sul volo che l’ha portata a Recife, un viaggio di 2.850 km,  per la seconda esibizione in Coppa del Mondo dopo il debutto positivo a Manaus, 2-1, contro gli inglesi. La comitiva azzurra è arrivata verso le 15:0o per una rifinitura sul campo dello stadio “Arena Pernambuco” e la conferenza stampa di Prandelli e Mario Balotelli. Anche il Costa Rica di Jorge Luis Pinto vuole continuare a sognare, dopo la vittoria contro l’Uruguay. La squadra è arrivata al Mondiale senza nulla da perdere ma, ora, vuol godere fino in fondo la festa e provare a sgambettare anche i “maestri” italiani.

L’Italia agli Ottavi se…: Vincere senza calcoli. CLASSIFICA: Costarica 3, Italia 3, Uruguay 3, Inghilterra 0.

QUESTA E’ LA SITUAZIONE:

PARTITE GIOCATE: Uruguay-Costarica 1-3, Italia-Inghilterra 2-1, Uruguay-Inghilterra 2-1

PARTITE DA GIOCARE: Italia-Costarica, Italia-Uruguay, Costarica-Inghilterra

L’Italia agli Ottavi se…

ITALIA SE VINCE – Classifica: Italia 6, Costarica, Uruguay 3, Inghilterra 0.
Tutti i verdetti sono rimandati all’ultima giornata: l’Italia non si qualifica perchè potrebbe essere raggiunta all’ultima giornata a 6 punti dall’Uruguay (se la battesse) ed anche da Costarica (se sconfiggesse l’Inghilterra). La prima discriminante ai Mondiali è la differenza reti generale del girone e non gli scontri diretti. Non è altresì eliminata neppure l’Inghilterra, che potrebbe salire a 3 punti battendo Costarica e trovare anche l’Uruguay, a sua volta battuto dall’Italia: gli inglesi si giocherebbero alla differenza reti il secondo posto con Costa Rica e Uruguay.

ITALIA SE  PAREGGIA – Classifica: Italia, Costa Rica 4, Uruguay 3, Inghilterra 0.
Unico verdetto Inghilterra aritmeticamente eliminata. L’Italia, il 24 giugno prossimo contro l’Uruguay, avrebbe a disposizione due risultati su tre,  ed è sufficiente vincere o pareggiare per la qualificazione agli ottavi di finale.

ITALIA SE PERDE: Classifica:  Costa Rica 6. Italia, Uruguay 3,  Inghilterra 0.
Verdetti definitivi: Costa Rica qualificato, Inghilterra eliminata. Italia ed Uruguay nello scontro diretto del 24 giugno si giocherebbero il secondo posto. Se l’Italia perdesse al massimo con un gol di scarto, potrebbe qualificarsi anche in caso di pareggio contro la “Celeste”, partendo da differenza reti 0 contro l’attuale -1 dei sudamericani di Oscar Tabarez.

Booking.com