Mondiali Brasile 2014 Nel finale Messi abbatte l’Iran: Argentina agli ottavi

Nel finale Messi abbatte l’Iran: Argentina agli ottavi

1034

Nel finale Messi abbatte l'Iran: Argentina agli ottaviNel finale Messi abbatte l’Iran: Argentina agli ottavi. L’Argentina di Alejandro Sabela viaggia a punteggio pieno nel Gruppo F, a Belo Horizonte, solo nel finale abbatte il muro dell’Iran con una prodezza di Messi.

Nel finale Messi abbatte l’Iran: Argentina agli ottavi. L’Argentina si aggrappa a Lionel Messi. A Belo Horizonte, Stadio Mineirao,  la squadra di Sabella si salva contro l’Iran solo in pieno recupero grazie a una prodezza del suo capitano, che al 91’, dai venti metri lascia partire un sinistro a giro che s’insacca sotto l’incrocio dei pali con il portiere Haghighi che non ci può arrivare. Nel finale Messi abbatte l’Iran.  Partita durissima e difficile per l’Argentina, che non ha mai dato l’impressione di dominare  l’Iran di Queiroz, ordinato in campo e in più riprese si è fatto vivo dalle parti di Romero, il quale ha tenuto a galla la squadra con un paio di grandi interventi.

Nel finale Messi abbatte l’Iran. Con questa vittoria, l’Argentina sale a quota 6 punti nel Gruppo F, punteggio pieno dopo due giornate, raggiungendo così l’aritmetica qualificazione per gli ottavi di finale del Mondiale in Brasile. L’Iran rimane ferma a quota 1 punto. A mezzanotte si sfidano Nigeria e Bosnia.

Nel finale Messi abbatte l’Iran. Il C.T. Alejandro Sabella sceglie il solito modulo 4-3-3: davanti a Romero in porta, spicca in difesa la presenza del centrale del Napoli Federico Fernandez, in mediana largo a Gago, Mascherano e Di Maria, mentre nel tridente d’attacco, oltre a capitan Messi e Aguero, figura l’altro giocatore del Napoli, Higuain.

Nel finale Messi abbatte l’Iran. Il C.T. Carlos Queiroz risponde con un 4-4-1-1: i porta Haghighi, guidano il pacchetto arretrato Hosseini e Amirhossein, in difesa giocano Andranik e capitan Nekounam,  Masoud agisce tra le linee a supporto dell’unica punta Reza.

Nel finale Messi abbatte l’Iran: ARGENTINA-IRAN: 1-0 – MARCATORE: 91’+1 Messi.

ARGENTINA (4-3-3):  Romero – Zabaleta – F. Fernandez . Garay – Rojo – Gago – Mascherano – Di Maria (94’ Biglia) – Messi – Higuain (77’ Palacio) – Aguero (77’ Lavezzi).  In panchina:  Orion – Andujar – Campagnaro – Perez – M. Rodriguez – A. Fernandez – Demichelis – Alvarez – Basanta.  C.T.: Alejandro Sabella

IRAN (4-4-1-1):  A. Haghighi – Hosseini – Amirhossein – Montazeri – Mehrdad – Dejagah (85’ Alireza) – Andranik – Nekounam – Haji Safi (88’ R. Haghighi) – Masoud (76’ Heydari) – Reza.  In panchina:  Ahmadi – Davari – Karim – Ghasem – Mahini – Ahmad – Bakhtiar – Beikzadeh – Beitashour.  C.T.: Carlos Queiroz.

ARBITRO: Mazic (SRB).  AMMONITI: 53’ Nekounam (I) – 72’ Masoud (I).

 

 

Booking.com