Coppe Coppa Italia Parma-Juve, Quarti di Finale Tim Cup: Mercoledì 28 gennaio

Parma-Juve, Quarti di Finale Tim Cup: Mercoledì 28 gennaio

Parma-JuventusParma-Juve, Quarti di Finale Tim Cup: Mercoledì 28 gennaio. Quarti di finale di Coppa Italia, eliminazione diretta con partita secca. Il Meazza di Milano ha aperto le quattro sfide che valgono le semifinali, ieri sera, marted’ 27 gennaio, con Milan-Lazio con l’emininazione dei rossoneri.  Questa sera il secondo match Parma-Juventus.

Parma-Juve, Quarti di Finale Tim Cup: Mercoledì 28 gennaio. Sembra non avere fine la crisi del Milan, che stecca la partita più importante della stagione perdendo in casa contro la Lazio e venendo quindi eliminato dalla Tim Cup. Decide il match una rete su rigore, fischiato per un tocco di mano di Albertazzi, dell’argentino Biglia, che al 38’ spiazza Abbiati aprendo il piatto destro. Nel finale del primo tempo i biancocelesti rimangono in dieci per l’espulsione di Cana, ma i rossoneri non ne approfittano e nel secondo tempo, pur schiacciando gli ospiti, non riescono a trovare la via del gol. Annullati, giustamente, due gol a Pazzini prima e a Cerci poi, per la squadra di Inzaghi che, nonostante questa sconfitta, incassa la fiducia della dirigenza e rimane al suo posto in panchina. Sfuma così quindi l’ultimo obiettivo stagionale per Montolivo e compagni. La squadra di Pioli, che ha preso anche un palo con Keita, espugna San Siro e va in semifinale, dove affronterà la vincente di Napoli-Inter, in programma il 4 febbraio al San Paolo.  Questa sera, mercoledì 28 gennaio alle ore 20:45 è il turno di Parma-Juventus al Tardini. I Quarti di finale si chiuderanno la prossima settimana, il 3 e 4 febbraio, rispettivamente con Roma-Fiorentina e Napoli-Inter.

Il Parma è reduce dall’ennesima sconfitta di questa tribolata stagione, con il Cesena al Tardini, una sconfitta che lascia i ducali da soli all’ultimo posto in classifica. Dieci punti sotto il quartultimo posto, una situazione disperata dalle quale sarà difficile tirarsi fuori. Roberto Donadoni per ora è confermato dalla nuova dirigenza del Parma per voce dello stesso presidente Kodra. Il confronto con la Juventus appare francamente impari: 40 i punti di differenza in campionato tra la Juve leader e il Parma ultimo. Donadoni privo di Acquah e Belfodil, in Guinea Equatoriale per la Coppa d’Africa e soprattutto senza il fantasista Antonio Cassano che ha rescisso il contratto. La Juve quindi non dovrebbe incontrare nessun problema in Emilia contro un avversario alla deriva. I bianconeri in dieci trasferte di campionato hanno vinto otto volte, non vediamo come non possa accadere contro il Parma di questo periodo. Ampio il turn over di Max Allegri.

PARMA-JUVENTUS, QUARTI DI FINALE TIM CUP,  28 GENNAIO 2015, CALCIO D’INIZIO ORE 20:45.

PARMA (3-5-2): Mirante – Paletta – Mendes – Lucarelli – Rispoli – Mariga – Nocerino – Galloppa – De Ceglie – Palladino – Pozzi. ALLENATORE: Roberto Donadoni.

JUVENTUS (4-3-3): Storari – Lichtsteiner – Bonucci – Ogbonna – Padoin – Vidal – Pirlo – Marchisio – Pepe – Llorente – Coman. ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

TIM CUP, PROGRAMMA COMPLETO QUARTI DI FINALE:

Milan-Lazio0-1. (Giocata il 27-01-2015,  ore 20:45).

Parma-Juventus,  28-01-2015,  ore 20:45.

Roma-Fiorentina,  03-02-2015,  ore 20:45.

Napoli-Inter,  04-02-2015,  ore 20:45.

 

Booking.com