Calcio Italiano Serie A Lazio, vittoria da Champions, Juve da scudetto: Serie A 26^ giornata

Lazio, vittoria da Champions, Juve da scudetto: Serie A 26^ giornata

664

Paul PogbaLazio, vittoria da Champions, Juve da scudetto: Serie A 26^ giornata.Con i due posticipi del lunedì si è chiusa la 26^ giornata di Serie A. Non sono mancate emozioni e sorprese ed i verdetti hanno chiarito i reali obiettivi delle squadre. La Lazio ha asfaltato la Fiorentina con un perentorio poker, mentre la Juve in difficolta abbatte un ottimo Sassuolo ed ipoteca il 4° scudetto consecutivo.

Lazio, vittoria da Champions, Juve da scudetto: Serie A 26^ giornata., Una splendida Lazio batte nettamente 4-0 la Fiorentina e aggancia così il Napoli al 3° posto, a quota 46 punti. Primo tempo dominato dalla Lazio che al 6′ passa in vantaggio con un gran tiro al volo di Biglia. Occasioni in serie poi per gli uomini di Stefano Pioli con Klose, Felipe Anderson,  e ancora con Biglia. Nella ripresa la Fiorentina di Vincenzo Montella prova a reagire, ma a passare è sempre la Lazio: al 65′ Felipe Anderson atterrato in area, è rigore che Candreva trasforma. Klose firma la sua doppietta personale al 75′ e all’85’ per il definitivo 4-0.

Miroslav KloselNel momento di difficoltà la Juventus si aggrappa al francesino Pogba. I bianconeri vincono il Monday Night della 26^ giornata del campionato di Serie A grazie a un gran gol del centrocampista  che all’82’ trafigge Consigli con un destro micidale dai 25 metri. Partita difficile per i campioni d’Italia, merito anche della squadra di Eusebio Di Francesco che ha chiuso bene i varchi, anche se nelle ripartenze non è riuscita a dare fastidio a Storari.

Con questa vittoria, la formazione di Max Allegri allunga sulla Roma a +11 portandosi a quota 61 e ipotecando il 4° scudetto consecutivo. Il Sassuolo, invece, rimane fermo a 29.

Il Napoli si butta via e la Roma respira: al San Paolo, grande rimonta dell’ Inter da 2-0 a 2-2. Giallorossi, secondi, sempre a +4. Nel 1° tempo è sfida Higuain-Handanovic che per tre volte si oppone alla grande al Pipita. Alla mezz’ora il bomber azzurro si divora anche un gol incredibile. L’Inter è poco incisiva: ci provano sia  Palacio che Brozovic ma il risultato non cambia. Al 51′ arriva il vantaggio del Napoli: cross dalla destra di  Henrique e  Hamsik tutto solo in area ben appostato di testa mette alle spalle di  Handanovic incolpevole. Poco più di dieci minuti e c’è il raddoppio: Higuain  di destro a rientrare  non sbaglia. Il Napoli di Benitez si illude ed illude anche i tifosi del San Paolo, ma la pazza Inter non ci sta ed in solo quindici minuti prima riduce il distacco ed apre il match con Palacio al 72′ e poi Icardi all’86’ gela il San Paolo dal dischetto  e mette alle spalle di Andujar con un cucchiaio magistrale.

La Roma di Rudi garcia non sa vincere più. La pareggite è risultata incurabile e la squadra non riesce a portare a casa i tre punti, anche al Bentegodi contro il Chievo Verona non va oltre ad uno scialbo 0-0. Un match avaro di emozioni, in cui i gialloblù hanno saputo tenere testa alla formazione capitolina, andando anche in diverse occasioni vicini al gol del vantaggio. Le due squadre si dividono la posta: il Chievo vola verso la salvezza, la Roma ora deve fare attenzione al Napoli, che con una vittoria si metterebbe a -2.

RISULTATI  SERIE A 26^ GIORNATA: 

Sampdoria-Cagliari: 2-0.  Giocata  sabato 7 marzo: 33′  De Silvestri –  72′  Eto’o.

Milan-Verona:  2-2. Giocata sabato 7 marzo: rigore 18′  Toni (V) – 41′ Menez (M) – 47′  Tachtsidis autorete (M) – 95′ Nico Lopez (V).

Cesena-Palermo:  0-0

Chievo Verona-Roma:  0-0.

Empoli-Genoa:  1-1.  27′  Niang (G) – 66′ Barba (E).

Parma-Atalanta: 0-0.

Udinese-Torino: 3-2.  15′  Quagliarella (T) – 17′  Di Natale (U) – 25′  Kone (U) – 49′  Wague (U) – 69′  Benassi (T).

Napoli-Inter: 2-2. 51′ Hamsik – 63′ Higuain – 72′ Palacio – 87′ rigore Icardi.

Lazio-Fiorentina: 4-0.

Juventus-Sassuolo: 1-0.

Booking.com