Calcio Estero Ronaldo trascina il Real ad Almeria: il Barça non scappa

Ronaldo trascina il Real ad Almeria: il Barça non scappa

442

Il portoghese e Van der Vaart ribaltano il risultato: finisce 2-1

 

Cristiano RonaldoUn gioco di prestigio di Cristiano Ronaldo e un bel tiro di Rafael Van der Vaart tengono il Real Madrid nella scia del Barcellona. I blaugrana, che sabato scorso hanno sconfitto le merengues al Santiago Bernabeu portandosi a +3 sugli odiati rivali della capitale, ieri sera hanno avuto vita facile contro il Deportivo La Coruña (3-0). I bianchi erano chiamati a rispondere oggi, nel posticipo della 32ª giornata, sul non facile campo dell’Almeria.

Per gli uomini di Manuel Pellegrini è stata in effetti una partita tosta. I padroni di casa sono passati in vantaggio al 15′ con Crusat su una distrazione generale della difesa del Real. Ma poco meno di un quarto d’ora dopo ci ha pensato Ronaldo a rimettere le cose a posto. Visto che i compagni non lo aiutavano, l’asso portoghese ha pensato bene di fare tutto solo: presa palla sulla trequarti, è corso verso l’area e, con un gioco di gambe irridente, ha messo fuori gioco due difensori dell’Almeria prima di infilare l’incolpevole portiere Alves. Le merengues hanno continuato a spingere, costringendo i biancorossi sulla difensiva, ma non hanno certo incantato. Buon per loro che al 70′ Van der Vaart, servito da un Gonzalo Higuain nell’inedito ruolo di assistman, ha fatto partire un bel sinistro incrociato dal limite dell’area che ha beffato Alves per la seconda volta. Il match si è praticamente chiuso lì.

Dopo il posticipo di questa sera (l’altro, vale a dire Valencia-Athletic Bilbao, è cominciato alle 22), i punti di distacco tra Barça e Real rimangono 3 con sei giornate da disputare. Le speranze di tornare a vincere la Liga per la Ronaldo & c. non sono finite.


Fonte: Tutto Sport

Booking.com